Viaggi Perù

Ricerca origine...

Caricamento destinazioni in corso...

Ricerca origine...

Ricerca origine...

Ricerca origine...

Ricerca origine...

Ricerca origine...

8164 Risultati

Prenota il tuo hotel in 3 passi

Caricamento destinazioni in corso...

Motore di Ricerca Voli

Ricerca origine...

Caricamento destinazioni in corso...

Tutte le classi

Motore di Ricerca Traghetti

Ricerca origine...

Caricamento destinazioni in corso...

Tour Perù

Itinerari per Perù con trasferimenti, visite e la consulenza dei nostri esperti

Pacchetti Volo+Hotel per Perù

La nostra ampia gamma di pacchetti vacanza per Perù

Crociere per Perù

Date speciali

Ica: Terra di leggende e natura

Ica: Terra di leggende e natura

Ica è culla di culture straordinarie, come la Nasca e quella Ica, che ci hanno tramandato il loro straordinario patrimonio storico attraverso una grande quantità di esempi. In città, da non perdere la cattedrale, il santuario del signor Luren e la Casona del Marqués di Torre Hermosa. Fuori città il tesoro è rappresentato dalla natura.

Intorno ad Ica troviamo i grandi deserti peruviani, le Pampas de Lancha e le Pampas de Villacurí, e poi.... cosa manca in un vero e proprio deserto? Un'oasi! L'oasi della Huacachina è uno dei luoghi più spettacolari e magici di tutto il Paese, abbellita da palme e con acque dai poteri curativi. Ma esiste ancora un mistero da scoprire in questo Paese, il segreto più intrigante che cela... Si trova non molto lontano da qui, sono le Linee di Nasca: disegni misteriosi tracciati sulla sabbia secoli addietro dei quali ancora non si conoscono l'origine, né il significato, fatto che contribuisce ancor di più ad avvolgere il luogo in un'aura di mistero impenetrabile. Sorvolando la zona, le linee di Nasca appaiono in tutta la loro grandiosità. Ica vanta altresì spiagge infinite, acque termali, i tramonti più belli di tutto il Paese e la riserva naturale più importante del Perù: Paracas - Islas Ballestas, dove vivono colonie di leoni marini e pinguini di Humboldt.

Organizza il tuo viaggio

Se vogliamo salire sul Machu Picchu attraverso il Camino Inca, è indispensabile organizzare il viaggio per tempo, poiché per circolare su questa strada bisogna richiedere un permesso con 6 mesi di anticipo. Nel caso non riuscissi a prenotare 6 mesi prima, non ti preoccupare, perché esistono  molti cammini alternativi per raggiungere la zona. Ricorda, però, che in febbraio il Cammino Inca viene chiuso per lavori di manutenzione.

PERCORSI ALTERNATIVI Nella sua lotta a favore di un turismo sostenibile, il Governo del Perù limita dall'anno 2004 l'accesso al Cammino Inca per raggiungere il Machu Picchu, riducendo il numero di persone che possono percorrerlo a 500 al giorno. Ciononostante, se non non riuscissi ad ottenere uno di questi posti, non ti preoccupare, perché esistono cammini alternativi per arrivare alla città. Il più noto è quello di Salkantay: percorrerlo significa vivere una vera e propria avventura, dal momento che spesso capita di essere gli unici ad utilizzare questo sentiero, cosa che permette altresì d'interagire con gli abitanti locali, i quali non sono tanto abituati a vedere turisti, come invece accade per quelli che vivono lungo il Cammino Inca.

ALTITUDINE È importante tener conto che è facile poter soffrire il cosiddetto mal di montagna, che normalmente s'inizia a notare raggiungendo i 2.500 metri. È indispensabile acclimarsi e muoversi con calma.

FUSO ORARIO Il Perù adotta il fuso orario GMT -5, possiede quindi 6 ore meno che l'Italia.

ELETTRICITÀ Se avessi bisogno di caricare telefoni, asciugacapelli, o rasoi, ricorda che la maggior parte delle spine sono di 220V, però è sempre meglio verificare prima rivolgendosi al personale dell'hotel o del posto dove ci troviamo. È molto facile acquistare piccoli adattatori in qualsiasi città, visto che, spendendo ben pochi Nuevos Soles eviteremo ingrate sorprese.

Valuta e tipo di cambio

VALUTA Il Nuevo Sol è l'unità monetaria del Perù. Esistono uffici di cambio e si può inoltre cambiare la valuta nella maggior parte delle banche e negli aeroporti. Non si può pagare in euro, però sì in dollari americani, accettati quasi ovunque.

MANCE Nei ristoranti è d'uso lasciare la mancia. Per calcolare più o meno e non sbagliarti, considera che in genere si suole lasciare tra il 5 ed il 10% dell'importo del conto. Si può lasciare in contanti oppure con la carta, dal momento che la maggior parte dei negozi e dei ristoranti accettano il pagamento con carta di debito e di credito.

Documentazione necessaria

Se viaggiamo in Perù per turismo, il Governo permette ai viaggiatori provenienti dall'Italia di soggiornare nel Paese 183 giorni senza la necessità di un visto. L'unico requisito è quello di essere in possesso di un passaporto valido.

Assistenza sanitaria

Tutte le capitali possiedono ospedali moderni e preparati per qualsiasi evenienza. È comunque consigliabile contrattare sempre un'assicurazione medica di viaggio.

Prima di partire, dobbiamo considerare che le autorità sanitarie non obbligano a vaccinarsi per nessuna malattia, anche se, tuttavia, consigliano di farlo per prevenire la febbre gialla, presente nelle zone amazzoniche.

Come riceverò i miei documenti di viaggio?

Quasi tutte le compagnie aeree hanno adottato biglietti elettronici in modo che tutti i documenti siano inviabili via e-mail. Sará sufficiente stampare la conferma di prenotazione e presentala al banco check-in alla partenza. Inoltre tenga presente che alcune compagnie aeree richiedono obbligatoriamente la stampa della carta d'imbarco, e quindi l'effettuazione del check-in online direttamente sul sito internet della compagnia aerea stessa.

Tornare in alto

Utilizzando cookie propri e di terzi, siamo in grado di offrirti l'esperienza di navigazione che desideri, migliorare i nostri servizi e mostrarti la pubblicità in relazione alle tue preferenze. Se accetti, potrai continuare la navigazione Politica sui cookie