Logitravel

Guide Turistiche di Svizzera

Svizzera

Il fascino della natura nel cuore del Vecchio Continente

Svizzera

Svizzera: la natura allo stato primordiale

Svizzera: la natura allo stato primordiale

La Svizzera è una meta turistica d'eccezione per chi ama le bellezze naturali, i prati verdi, i laghi e le Alpi: tutto questo costituisce l'incredibile paesaggio svizzero, quello da cartolina, tanto per intenderci. Solo attraversando le strade di campagna e fermandosi un pochino in questa terra potrete davvero apprezzarla e godere dell'aria pulita, delle viste panoramiche e della salubrità che questo Paese emana.

Ma la Svizzera non è solo paesaggi naturali, si tratta infatti di uno dei Paesi più sviluppati al mondo, dotato di una condizione economica che consentono alla Svizzera di essere annoverata tra i 10 paesi più ricchi al mondo. Milioni di turisti ogni anno si recano per ammirare i suoi spazi aperti e godere delle sue città all'avanguardia. Trascorrere le vostre vacanze in Svizzera non sarà economico, ma ne varrà la pena, perché è una terra che saprà conquistare tutti.

La Svizzera è un Paese multiculturale dove vivono molti immigrati provenienti soprattutto dai Paesi limitrofi, come Francia e Italia e questa è una delle ragioni per cui oggi si presenta come una nazione fortemente diversa. Se volete visitarla dovete conoscere le usanze di questo popolo affinché possiate creare un punto di contatto con la gente del posto. Questa diversità si esprime anche a livello linguistico. Oggi la Svizzera si presenta con quattro lingue ufficiali. Oltre il 50% della popolazione parla tedesco, soprattutto nella zona del nord, del centro e dell'est del Paese; al contrario nella zona occidentale viene parlato di più francese, e in quella a sud l'italiano. Il 6% della popolazione, inoltre, parla il romanico, considerata lingua ufficiale solo nel sud-est.

Se state pensando al clima e al periodo migliore per visitare la Svizzera, la risposta è semplice: ogni stagione è buona per una vacanza in questo Paese: in inverno fa freddo, in estate le temperature sono più calde, ma in entrambi i periodi la Svizzera mostra facce interessanti. In primavera ed estate la natura risplende con i suoi colori, gli alberi rigogliosi, le acque cristalline, i fiori: vi verrà voglia di fare camminate o organizzare picnic in mezzo alla natura. In autunno i colori cambiano: tutto diventa più scuro e tenue e l'allegria del paesaggio estivo lascia spazio al romanticismo, l'autunno diventa così il momento ideale per le coppie. In inverno, invece, spicca il fascino dei paesaggi innevati: è la stagione perfetta per chi ama lo sci, grazie alle molte stazioni sciistiche degne di nota.

Per quanto riguarda gli alloggi in questa nazione ci sono moltissimi alberghi e strutture ricettive pronte a venire incontro alle esigenze di tutti. Hotel, ville, pensioni, alberghi variano per qualità e prezzo, ma nessuno è mai davvero economico. Gli hotel a cinque stelle sono lussuosi e bellissimi, ma i prezzi sono poco accessibili. Gli appartamenti condivisi e le pensioni sono la migliore soluzione se il vostro budget è limitato.

Sebbene la Svizzera non sia un paese di grandi dimensioni ha un sacco di strade, muoversi da una parte all'altra è possibile con i mezzi pubblici. Il bus è il mezzo di trasporto più semplice e veloce per muoversi all'interno di una città. Il servizio ferroviario è eccellente, la rete ferroviaria è molto estesa ed i treni sono ben tenuti, puliti e confortevoli. La metropolitana è un'altra buona opzione. Se avete bisogno di fare spostamenti rapidi è suggerito usare un taxi, ma spesso non è necessario perché i servizi dei treni, bus e metro sono molto puntuali e veloci. Le città vanno viste passeggiando o eventualmente girando in bicicletta, in ogni stazione ferroviaria ne potrete noleggiarne una. Le città sono studiate per i ciclisti, ci sono piste ciclabili ovunque e parcheggi per le bici. L'alternativa a piedi è sempre valida: le città svizzere non sono poi così grandi, quindi, le camminate sono sempre piacevoli.

Le attrazioni della Svizzera

Le attrazioni della Svizzera

Cosa c'è da visitare in Svizzera? Solo a sentirne le immagini che si focalizzano nella mente sono quelle di laghi, montagne e prati. La Svizzera è un Paese che offre molte attrazioni naturali e i turisti rimangono sempre scioccati da cotanta bellezza da voler sapere di più di tutte queste meraviglie. E sebbene le dimensioni non siano poi così grandi, è un Paese che necessita tempo per essere scoperto. Oltre al paesaggio naturale, la Svizzera vanta una ricchezza di monumenti, di castelli e di borghi medievali. Ma non solo, un tour delle città moderne svizzere è assolutamente consigliato. La Svizzera ha molte città, ma la maggior parte dei turisti sono attratti da Berna, la capitale; Basilea, la capitale culturale; Ginevra, la città più grande e poi Zurigo e Losanna, vicino al lago. Sono le tre regioni principali dove convogliano la maggior parte delle attrazioni svizzere, ovvero la Svizzera Centrale, Vallese e Ticino.

  • Castelli medievali
Li troverete in tutta la Svizzera: si tratta di edifici molto vecchi, che oggi sono ancora in piedi e sono una delle attrazioni del Paese per i turisti. Non potrete lasciare il Paese senza aver visto:
    • Le rovine di Neu-Falkenstein
Questo castello fu costruito nel XII secolo. Un incendio l'ha distrutto completamente e ora rimangono solo alcune rovine. Sono state aperte al pubblico in modo tale da consentire ai turisti di rivivere la sua storia. Si trova a nord-ovest di Balsthal.
    • Castello di Castelgrande
Situato nella città di Bellinzona. E' stato il primo castello a essere costruito in città. Nel 2000 è stato dichiarato patrimonio dell'umanità insieme con i due che seguono l'elenco.
    • Castello di Montebello
E' stato il secondo castello stabilito nella città. Insieme a Castelgrande e Sasso Corbaro formavano un muro che proteggeva la città antica. Oggi funziona come un museo di storia e archeologia.
    • Castello di Sasso Corbaro
Questo costituisce l'ultimo dei tre castelli di Bellinzona realizzati per formare il muro difensivo della città. Oggi è la sede di un museo d'arte.
    • Castello di Grandson
Nei tempi antichi questa era una fortezza medievale. E' uno dei castelli più famosi, situato vicino al Lago di Neuchâtel, ospita due musei: uno di storia e l'altro di automobili.
  • Paesaggi naturali
    • Valle Maggia
Si tratta di un paesaggio bellissimo situato nel canton Ticino che occupa più della metà della città. La valle ha la forma di dita della mano ed è composta da montagne e laghi.
    • Illgraben Bhutanbrücke
Si tratta di una valle rocciosa nel Vallese. Le montagne che c'erano prima lì si stanno sgretolando formando questa valle.
    • Baltschiedertal Valley
Percorrere questa valle vi sembrerà di essere in un sogno. Sentieri verdi e scogliere fanno da cornice.
  • Parchi di ricreazione
    • Padiglione del ghiaccio
Il padiglione di 3500 metri di altezza e 70 piedi di lunghezze è uno dei più grandi al mondo. Si trova a Mittelallali. I turisti rimangono impressionati da questo paesaggio che sembra di un altro mondo. Imperdibile per chiunque decida di visitare la Svizzera.
    • Beato Höhle
Sulla riva del lago di Thun si trovano delle grotte. La leggenda narra che in questi rifugi si nascondeva un enorme drago, che nessuno poteva distruggere e che San Beato riuscía sconfiggere. All'interno della grotta ci sono laghi e corsi d'acqua. Una volta lì potrete anche visitare il museo e mangiare al ristorante.
    • Orto Botanico di Zurigo
Questo giardino è suddiviso in diverse zone che rendono più facile la visita. Nel giardino si trovano piante primaverili, corsi d'acqua e piante mediche. Troverete anche una serra e una zona dedicata alle piante carnivore.
  • Da vedere
    • Municipio di Basilea
Questo edificio situato a Basilea è davvero sorprendente, il suo colore rosso non passa inosservato. I turisti si innamorano dell'arredamento e del lusso che l'interno di questo palazzo sprigiona. Una visita è raccomandata.
    • Torre dell'Orologio di Berna
E' il monumento più visitato della città di Berna. Si tratta di una torre con un grande orologio astronomico. Durante la visita potrete salire sulla torre e godere di una favolosa vista panoramica.
    • Leone di Lucerna
Si tratta di uno dei monumenti più famosi di Lucerna. E' una scultura scolpita su una parete di roccia, misura 6 metri di altezza per 10 metri di lunghezza. Raffigura un leone ferito con uno scudo svizzero.

La cucina svizzera

La cucina svizzera

Proprio come con la lingua e la cultura, anche la cucina è stata influenzata dagli immigrati. Cucina tedesca, francese e italiana è presente in Svizzera. Ma se si parla di cucina, in generale, ci accorgiamo che gli ingredienti principali di questa nazione sono due: il formaggio e carne.

I piatti tipici che potrete richiedere in ogni ristorante sono:

  • Berner Platte: uno stufato con diversi tipi di carni.
  • La fonduta di formaggio: formaggio sciolto (soprattutto Gruyere) mangiato con il pane che viene imbevuto nella salsa di formaggio. Assolutamente da provare.
  • La Raclette: è abbastanza simile alla fonduta, ma è accompagnata da patate.
  • Rosti di patate: si tratta di un piatto a base di patate preparate in diversi modi. Possono essere bollite o fritte. Di solito sono servite come accompagnamento alla carne.

Potrete anche richiedere piatti tedeschi come la salsiccia o gli gnocchi italiani. Il formaggio svizzero è rinomato in tutto il mondo. Il paese produce più di 450 tipi di formaggi diversi. La qualità del formaggio fatto qui non è paragonabile agli altri. Gli svizzeri hanno iniziano a distinguersi in questo campo producendo più latte di qualità: i formaggi sono fatti con latte non pastorizzato e in altri casi con latte crudo. Ecco perché i formaggi svizzeri sono più cari degli altri, ma dopo averli assaggiati non vi pentirete di averli acquistati. Spesso il formaggio diventa anche un souvenir, da portare a casa come regalo o come ricordo del viaggio. Tanti sono i tipi di formaggi, tra questi i più conosciuti sono: il Gruyere, il Appenzeler, il Tete de Moine e l'Emmental.

La Svizzera è un posto freddo e la gente ha bisogno di ingerire calorie: ecco perché la cioccolata è ben diffusa qui sin dall'antichità. Nel corso degli anni, la Svizzera ha migliorato la propria produzione di cioccolato producendo uno dei migliori al mondo. Il cioccolato è presente in città in tutti i periodi dell'anno, soprattutto durante la Pasqua con la produzione di uova e coniglietti di cioccolato. Secondo le statistiche in Svizzera una persona consuma più di 12 chili di cioccolato all'anno. Anche il cioccolato è un perfetto souvenir, anche se il rischio è che dato che sono troppo buoni la scatola di cioccolatini non arrivi a destinazione integra!

Giorni festivi

Giorni festivi

Ecco, a seguire, i giorni festivi della Svizzera:

  • 1 gennaio: Capodanno.     
  • 2 gennaio: Giorno della Berchtold.     
  • All'inizio di aprile: Pasqua e Lunedì di Pasqua.     
  • 25 maggio: Ascensione.     
  • 5 giugno: Lunedì di Pentecoste     
  • 1 agosto: Festa Nazionale      
  • 25 dicembre: Natale.     
  • 26 dicembre: Santo Stefano.

Svizzera

In questa sezione di guide in Svizzera troverai altre guide per la destinazione principale in Svizzera. Con queste guide scoprirai le migliori informazioni sulla destinazione prescelta: luoghi da visitare, consigli di viaggio, consigli sui ristoranti e molto altro.