Vacanze Cancun

Ricerca origine...

Caricamento destinazioni in corso...

Prenota il tuo hotel in 3 passi

Caricamento destinazioni in corso...

Pacchetti Volo+Hotel per CancunLa nostra ampia gamma di pacchetti vacanza per Cancun

TOURItinerari combinati per Cancun con trasferimenti, visite e la consulenza dei nostri esperti

Viaggio combinati per CancunViaggia a Cancun combinando 2 o più destinazioni in modo del tutto flessibile e personalizzabile

MUSA, un incredibile museo d'arte sottomarino

Hai mai provato la sensazione di nuotare sott'acqua mentre ammiri delle spettacolari opere d'arte? Per gli amanti della cultura e del mare, il Messico offre luoghi incredibili come il Museo d'Arte Subacqueo (MUSA), un progetto unico al mondo che coniuga la diffusione dell'arte contemporanea con la conservazione ambientale. Il risultato: il museo acquatico più grande del mondo con circa cinquecento sculture distribuite nel colorato fondale marino, vicino alle barriere coralline di Manchones e Nizuc. Le sculture, realizzate da cinque artisti di diverse nazionalità, possono essere osservate anche dalla superficie, e tutte insieme formano la sagoma di un occhio umano. Un'immagine sbalorditiva. Il Museo aspira a entrare nella lista dei Patrimoni dell'Umanità e a completare la sua collezione arrivando a oltre 10.000 sculture grazie alla collaborazione di artisti e donazioni. Per tutte quelli che vogliono conoscere quest'opera pioniera "all'asciutto", il Museo offre la possibilità di visitare il Centro Visitatori MUSA. Situato al secondo piano della Piazza Kukulcan, nella zona degli hotel di Cancún, questo centro offre entrata libera e include numerose sculture, immagini e video di questo straordinario spazio artistico sottomarino.

Nuota con il pesce più grande del mondo

Uno dei programmi preferiti dei viaggiatori che si recano a Cancún è nuotare con il pesce più grande del mondo: lo squalo balena. Sull'isola di Holbox si trova uno dei segreti miglior conservati dell'ecoturismo messicano. È lì, sulla frontiera tra il Golfo del Messico e le turchesi acque dei Caraibi, a nemmeno un'ora e mezza di tranquilla traversata, che si trova il punto d'imbarco per avvicinarsi a questi giganti abitanti del mare. Anche se i rischi che si corrono a nuotare accanto allo squalo balena sono minimi, le sue colossali dimensioni – può arrivare a raggiungere i 18 metri di lunghezza – impressionano sempre. Già nel momento in cui percepisci un'enorme ombra nera scivolare silenziosamente vicino alla superficie, capisci che stai per vivere un'esperienza unica e ineguagliabile. È il momento di lanciarsi nell'Oceano! Gli attenti protocolli di sicurezza, le guide esperte che ti accompagnano in ogni secondo della tua escursione e l'assenza di imbarcazioni nei paraggi rendono sicura al 100% questa esperienza sottomarina. Tranquillo, tu non rientri tra i piatti preferiti di questo re del mare; preferisce di gran lunga il plancton e il krill, che come potrai osservare entrano nella sua "boccuccia" di 1,5 metri. Nonostante le sue incredibili dimensioni, lo squalo balena è un animale veramente pacifico, che non si sente disturbato nel trovarsi circondato da altri curiosi e minuscoli nuotatori. Ci penseranno le sue pinne laterali a tenerli a bada e a stabilire la distanza di sicurezza. Vivi i Caraibi!

Organizza il tuo viaggio

Iniziare pure a organizzare il tuo viaggio per il Messico oggi stesso! In questa sezione troverai tutte le informazioni utili perché il tuo viaggio al Paese degli antichi Maya sia nientemeno che perfetto.

QUANDO ANDARE?

Il Messico presenta un clima tropicale con una stagione secca e calda che si estende da giugno a novembre. Al momento di scegliere le date del tuo viaggio, devi tenere in considerazione che da settembre a novembre potrebbero verificarsi degli uragani. In alta stagione, cioè nel periodo estivo e nei mesi da dicembre a marzo, i prezzi sono in genere più alti. Se vuoi conoscere il Paese al miglior prezzo, da ottobre a novembre è il periodo con prezzi più bassi.

ASSICURAZIONE SANITARIA

Consigliamo di sottoscrivere una polizza di assicurazione che copra l'assistenza sanitaria durante il viaggio. Esistono polizze di viaggio che oltre a coprire le spese mediche, coprono l'annullamento del viaggio ed eventali furti. Se hai intenzione di praticare le immersioni durante le tue vacanze, ti consigliamo di controllare bene la polizza che acquisti; in alcune occasioni, è necessario completarla con qualche assicurazione addizionale.

VACCINAZIONI

Il turista che visita il Messico non è obbligato a vaccinarsi; tuttavia, è consigliabile munirsi prima del viaggio di un kit di pronto soccorso con antisettici, antistaminici e analgesici. Se visiti aree rurali o zone selvatiche ricordati che bere acqua e ingerire alimenti crudi potrebbe produrre qualche disturbo digestivo. Durante le escursioni ricorda di bere acqua minerale, mangiare alimenti ben cotti e tenere a portata di mano la medicazione adeguata.

GUIDARE IN MESSICO

La patente di guida italiana è valida per noleggiare e guidare un veicolo in Messico, sempre che si abbia almeno 21 anni compiuti, aver ottenuto la patente da almeno un anno e che sia in corso di validità, il passaporto e una carta di credito internazionale con numeri in rilievo (non tipo Electron) in corso di validità. Un consiglio pratico: il serbatoio deve sempre rimanere il più possibile pieno. Ci sono lunghi tratti dove non si riescono a trovare distributori, quindi onde evitare di rimanere a piedi, ogni qualvolta ne trovate uno…non esitate a servirvene. Il prezzo del combustibile è più basso che in Europa. I segnali stradali sono, in linea generale, gli stessi che in Italia, ma le indicazioni sono piuttosto deficitarie.

ELETTRICITÀ

Il sistema elettrico in Messico è di 110 volt, con prese di tipo americano. Per ricaricare il cellulare, il computer o altri utensili che abbiano bisogno di corrente elettrica dovrai utilizzare un trasformatore o un adattatore per prese elettriche.

FUSO ORARIO

In Messico ci sono tre zone orarie: quella del Nordest, del Pacifico e del Centro. Tra la prima e la seconda, la seconda e la terza, esiste un'ora di differenza. Ricorda che la zona di Cancún e dello Yucatan è a sette ore indietro rispetto all’Italia.

Il paese dispone di orario invernale e orario estivo. Dalla prima domenica di aprile fino all'ultima di ottobre vige l'orario estivo. In questo orario gli orologi si portano indietro di un'ora. Sonora è l'unico stato del Messico dove non si applica il cambio orario.

Documentazione

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Per recarsi in Messico per un periodo fino a 90 giorni i cittadini dell'Unione Europea (UE) devono essere in possesso di un passaporto dalla validità residua di almeno sei mesi dal momento dell’ingresso nel paese. Per quanto riguarda invece periodi superiori ai 90 giorni è necessario munirsi di un visto d'ingresso. Il visto è prolungabile per un massimo di altri 90 giorni, previa richiesta all'Istituto Nazionale di Emigrazione; la richiesta, naturalmente, va effettuata prima della scadenza dei primi 90 giorni. Una volta arrivato in Messico il turista è sottoposto alla compilazione di un modulo (FM-T) disponibile presso le Autorità locali, i principali aeroporti e le compagnie aeree che effettuano voli internazionali. Bisogna anche pagare una tassa che normalmente è inclusa nel costo del biglietto aereo (contraddistinta dalla voce "UK"). Nel caso non fosse inclusa dovrà essere pagata al momento di lasciare il paese per un importo di 210 pesos (circa 13 euro).

DICHIARAZIONE DOGANALE

Una volta arrivato nel paese il visitatore è sottoposto alla compilazione di una dichiarazione doganale. Se in Aeroporto si esce dall'uscita dei cittadini che non hanno niente da dichiarare, è necessario premere un pulsante di un semaforo. Se si accende la luce verde, vuol dire che si può passare; se invece la luce è rossa, sarà necessario mostrare i bagagli. La selezione è aleatoria.

Per maggiori informazioni visitare il sito dell'Ambasciata messicana in Italia: http://portal.sre.gob.mx/milan/

VIAGGI D'AFFARI

Se hai in programma di effettuare un viaggio d'affari, dovrai compilare e presentare 30 giorni prima del viaggio il modulo FM-N. Questa tessera turista permetterà di realizzare attività commerciali, ma non accettare nessun tipo di impiego per un periodo di 30 giorni. Il visto è obbligatorio per tutti coloro che si recano in Messico per motivi non turistici, come per esempio studio o affari. È possibile richiederlo presso il Consolato del Messico in Italia che ha sede a Roma e Milano.

ATTIVITÀ DI CARATTERE UMANITARIO

Esiste poi un ulteriore tipo di permesso che è identificato con la sigla FM3 ed è quello che viene rilasciato alle persone impegnate in attività di osservatori internazionali o di carattere umanitario.

MINORENNI

Per quel che riguarda il viaggio di minorenni si consiglia di informarsi presso le Ambasciate o i Consolati del Messico in Italia, presso la Questura o la propria agenzia di viaggi in quanto la normativa sui viaggi all'estero dei minori varia in funzione delle disposizioni nazionali.

ANIMALI

Chi desiderasse viaggiare con animale deve ricordarsi che cani e gatti sono ammessi nel paese solamente se muniti di un certificato sanitario rilasciato dalle competenti Autorità italiane almeno 5 giorni prima della partenza e di un certificato di vaccinazione anti-rabbica.

Come arrivare?

L'Aeroporto Internazionale di Cancún (CUN) presenta connessioni aeree con le principali città italiane ed europee. Cancún è raggiungibile con volo diretto da Milano. Il viaggio dura circa 15 ore. L'offerta si amplia se si realizzano scali. In quanto ai voli interni, esiste un'alta frequenza di tratte che collegano l'Aeroporto Internazionale di Cancún e l'Aeroporto Internazionale di Città del Messico "Benito Juárez" (MEX).

TOURS TURISTICI

Sono sempre più i turisti che, una volta arrivati in Messico, intraprendono allettanti e completi tours turistici, una delle opzioni più interessanti per conoscere in poco tempo i principali luoghi d'interesse, la cultura e la gastronomia di questo eterogeneo Paese.

PACCHETTI TURISTICI E TRASPORTO

Molti viaggiatori acquistano pacchetti turistici che includono volo, trasferimento da/all'aeroporto e hotel con trattamento di All Inclusive.

Se non hai acquistato un servizio di transfer, hai a disposizione una fermata di autobus, taxi e trasporto collettivo vicino al terminal di arrivi. Gli autobus che raggiungono la zona degli hotel di Cancun, Riviera Maya e Playa del Carmen sono le linee R1 e R2. I trasporti collettivi sono minibus con tariffa fissa per ogni destinazione e che di solito trasportano gruppi di viaggio che si formano nello stesso aeroporto.

PRINCIPALI AEROPORTI

Aeroporto Internazionale di Cancún:  (998) 848 72 00 Aeroporto Internazionale di Cozumel: (52) 98 78 72 20 81 Aeroporto Internazionale di Città del Messico "Benito Juárez": (55) 24 82 24 24 Aeroporto Internazionale di Monterrey: 52 (81) 82 88 77 00 Aeroporto Internazionale di Guadalajara: (52 33) 36 88 52 48 Aeroporto Internazionale di Los Cabos: (624)146 51 11 Aeroporto Internazionale di Puerto Vallarta: (322) 221 12 98 Aeroporto Internazionale di Acapulco: (52) 744 435 20 60 Aeroporto Internazionale di Mazatlán: (669) 982 23 99

Dove dormire?

Il Messico possiede una selezionata offerta alberghiera che si adatta a tutti i gusti e le tasche. Il ventaglio di tipi di alloggi è molto ampio e variato. In generale la qualità delle strutture ricettive in Messico è buona e si possono trovare anche hotel di ricercato design e buon gusto.

Molti di essi, soprattutto nei Caraibi messicani, propongono l'opzione del trattamento in All Inclusive, offrendo soggiorni in impianti di qualità, un’ampia varietà di servizi e un’allettante offerta ricreativa e gastronomica. In Messico puoi trovare esclusive ville e hotel di lusso, incantevoli boutique-hotels e haciendas (case signorili di campagna) con tutto il vero sapore messicano, ma anche immensi villaggi turistici e tipici bungalows posizionati in incantevoli ambienti naturali e ricchi di tradizione.

Come riceverò i miei documenti di viaggio?

Quasi tutte le compagnie aeree hanno adottato biglietti elettronici in modo che tutti i documenti siano inviabili via e-mail. Sará sufficiente stampare la conferma di prenotazione e presentala al banco check-in alla partenza. Inoltre tenga presente che alcune compagnie aeree richiedono obbligatoriamente la stampa della carta d'imbarco, e quindi l'effettuazione del check-in online direttamente sul sito internet della compagnia aerea stessa.

Tornare in alto