Logitravel

Viaggi a Marrakech | Weekend.

Offerte Weekend Marrakech
Vedi condizioni

Offerte Volo + Hotel per Weekend Marrakech

Selezione di Pacchetti Volo+Hotel Weekend Marrakech

Marrakech: Tradizione e modernità

L'antica città imperiale di Marrakech ha molto da offrire tra le sue pareti rossastre. Vivace, cosmopolita e aperta alla vita, offre al viaggiatore avido di esperienze una città vibrante caratterizzata da tradizioni radicate e brillanti lampi di modernità. Brulicante di accattivanti monumenti insigniti del titolo di Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, offre un miscuglio di sensazioni, aromi e angoli suggestivi che hanno attratto un personaggio come Alfred Hitchock, che qui girò varie scene da "L'uomo che sapeva troppo".

 

Perditi nel magico universo di Djemaâ el Fna, una delle piazze più frequentate al mondo, con i suoi incantatori di serpenti, acquaioli, ballerini, indovini e tatuatrici all'henné; vai alla ricerca del souvenir perfetto nell'affascinante Mercato delle Spezie o nel labirintico e appassionante souk con i suoi tappeti, babbucce, articoli di pelletteria, gioielli...percorri senza alcuna fretta le pittoresche viuzze e i vicoli della Medina; lasciati trasportare dall'esclusivo ambiente della città moderna, dall'elegante atmosfera francesizzata solcata da grandi viali e costellata di istituti di design, alberghi di lusso, e una squisita offerta per il tempo libero per gli amanti del golf, della talassoterapia e della bella vita. Il minareto della Koutoubia, i bagni arabi della Medina, il quartiere ebraico o mellah, i meravigliosi giardini di Majorelle e Menara, ti faranno sentire come in "Le mille e una notte". Scopri l'affascinante Marrakech.

Troverai tutte le informazioni relative al tuo viaggio nella nostraVedi guida completa
Marrakech: Tradizione e modernità

Fez

Scopri l'università e la Moschea Al Quaraouiyine

La prima università del mondo ha aperto i battenti nell'859 nella città marocchina di Fez, nella moschea Al Quaraouiyine. Un must per ogni viaggiatore nella vivace Fez, che potrebbe rimanere sorpreso nello scoprire che fu una donna, Fatima al Fihriya, la promotrice di questa moschea dove nacque l'istruzione superiore e che, nel tempo, diventò un importante nucleo di conoscenza nel Mediterraneo. L'accesso alla moschea è riservato ai musulmani, quindi dovrai accontentarti di dare un'occhiata dall'ingresso. Tuttavia, non trascurare questo angolo della medina incontaminata.

 

Madrasse e funduq di Fez

Quando ti immergi nella cultura marocchina, incontrerai due termini frequenti, le madrasse e i funduq. Le prime sono le scuole e, tra le più belle ed eleganti della città, si possono visitare la Madrasa di Attarine e la Madrasa Bou Inania. La sua architettura tipica consiste in un cortile centrale ornato, circondato da portici e stanze su tutti e quattro i lati, generalmente a doppia altezza. I funduq, di origine medievale, invece sono vecchie locande dove i mercanti passavano la notte e conservavano le loro merci. Nella medina chiedi del funduq restaurato e convertito nel Museo Nejjarine e visitalo per ammirare l'artigianato in legno.

 

Lasciati stupire dalle concerie di pelli

L'immagine più famosa di Fez, fotografata da generazioni di viaggiatori, è la Piazza dei Conciatori. La troverai nel cuore della medina, con le vecchie botti piene di tinture dai colori vivaci per tingere le pelli. Con esse verranno realizzate le borse, le giacche e gli altri articoli di pelletteria che vengono proposti nelle innumerevoli bancarelle. Il lavoro dei conciatori è molto duro, ma osservarlo ha un che di ipnotico. La migliore vista su Piazza dei Conciatori è dalle terrazze dei negozi che la circondano. I venditori ti accompagneranno volentieri, confidando che la cortesia nei tuoi confronti procurerà loro una vendita.

 

Assapora le prelibatezze di Fez

In questa città gusterai una cucina davvero meravigliosa. Non si può non provare il couscous, una gustosa semola di grano con carne e verdure, il tajíne, uno spezzatino di pollo o di agnello che viene servito in un curioso contenitore di ceramica che dà il nome al piatto, la deliziosa pastela, sublime ripieno dolce e piccante di carne speziata avvolto in una fine pasta sfoglia (Ouarqua), e i kefta, polpettine di carne condite e servite con pomodoro. Come antipasto, ordina una harira, una ricca zuppa a base di pomodoro, cipolla e ceci. E per concludere il banchetto, un tè alla menta con squisiti dolci marocchini. Meraviglioso!

 

Rilassati nella spa di Moulay Yacoub

Il Marocco custodisce una ricchezza nascosta: le sue sorgenti termali. A soli 15 chilometri da Fez, nel mezzo di una valle arida, si trova il centro termale Moulay Yacoub. Le sue acque sulfuree e calde hanno riconosciute proprietà terapeutiche e lenitive, per questo sono indicate nella cura di reumatismi, problemi respiratori, malattie della pelle, ecc. Le terme comunali sono frequentate da famiglie marocchine provenienti da tutto il Paese, regalando alla tua visita un'esperienza di singolare autenticità. Vicino ad esse è stato costruito un moderno e lussuoso hotel termale, Vichy Termalia, che offre una vasta gamma di trattamenti con acqua termale. Il posto migliore per rilassarsi dopo alcuni giorni di intenso turismo!

Fez

Casablanca

Visita una moschea sull'acqua

Sulle rive dell'Oceano Atlantico, costruita su una penisola artificiale creata guadagnando spazio dal mare, si trova l'imponente Moschea di Hassan II, una delle più grandi e belle del mondo musulmano. La visita è consentita, sempre accompagnati da una guida, in modo da poter vedere all'interno i legni pregiati che si mescolano al marmo e all'onice, la simmetria degli arabeschi e gli aliceres, le sue porte ornate, i suoi spettacolari soffitti e pilastri... Indubbiamente, rimarrai sorpreso dal suo spettacolare minareto alto 172 metri, cosa che gli ha conferito il titolo di "tempio più alto del mondo".

 

Shopping in città

Casablanca è un piccolo paradiso per gli amanti dello shopping, con mercati, negozi e grandi centri commerciali dove è possibile acquistare ogni tipo di prodotto. Nel centro della città puoi trovare negozi dei marchi più famosi e lussuosi al mondo, così come all'interno dei centri commerciali. Spicca il Morocco Mall, il più grande d'Africa, con 600 marchi commerciali, una fontana musicale e un acquario che ti stupirà. Se sei appassionato di artigianato, dirigiti verso la medina e i suoi souk, dove gli artigiani ti aspettano per offrirti pezzi tipici: vassoi, teiere, pelletteria, calzature, pouf... Non saprai cosa scegliere tra così tanta varietà!

 

Scopri la "dolce vita" marocchina nella sua vecchia medina

A pochi passi dal porto di Casablanca, ti consigliamo di percorrere la rete di viuzze della vecchia medina. È la più recente del paese, ricostruita dopo il devastante terremoto del 1755, e una delle più originali, poiché i suoi edifici mescolano l'architettura arabo-musulmana con alcune influenze europee. Conserva ancora oggi gli ultimi resti della città prima del XX secolo. In questa zona puoi vedere come i marocchini si godono la bella vita presso bar, ristoranti e negozi, così come tutti gli eventi culturali che si svolgono durante tutto l'anno.

 

Dalla vecchia alla nuova medina: il quartiere di Habous

Dopo aver visitato la vecchia medina e i suoi negozi tradizionali, non puoi perderti la Nuova Medina o quartiere di Habous. Progettato dai francesi negli anni '20, è un quartiere eclettico ricco di piazze alberate, vicoli ed eleganti portici, edifici coloniali, costruzioni nel più puro stile maghrebino e piccoli souk dedicati alla vendita di artigianato marocchino. Nei suoi dintorni si può passeggiare tranquillamente lungo il Boulevard Victor Hugo e visitare luoghi chiave come il Palazzo Reale, il Palazzo di Giustizia, la Moschea Mohamed V e la Moschea Moulay Youssef. Non dimenticare di provare le torte di alcune delle sue bancarelle.

 

Fai un tuffo nelle sue spiagge urbane

Casablanca è una splendida località balneare adagiata sull'Oceano Atlantico, dove è possibile rilassarsi dopo una faticosa giornata di visite turistiche. In centro, nella zona del promontorio di Aïn Diab, i complessi alberghieri ti offrono tutti i tipi di strutture e servizi, combinati con spiagge private e parchi acquatici. Lalla Meryem è un'altra delle spiagge più consigliate. In entrambe è possibile praticare tutti i tipi di attività acquatiche come moto d'acqua, windsurf, immersioni... e gustare la gastronomia nei numerosi bar e ristoranti sul lungomare, dove non può mancare una piacevole passeggiata al tramonto.

Casablanca

Rabat

Visita la Torre di Hassan e il Mausoleo di Mohammed V

Sono due delle visite essenziali nel tuo tour della capitale del Marocco. La Torre Hassan è una costruzione incompiuta, progettata dal grande sultano Yacoub al Mansour nel 12° secolo con l'idea di erigere il minareto più alto. Non ebbe abbastanza tempo per completare il suo progetto, ma ci ha lasciato una delle stampe più emblematiche di Rabat. Accanto ad esso si trova il Mausoleo di Mohammed V, nonno dell'attuale monarca alawita. È un'opera architettonica notevole che identificherai immediatamente per la sua bellissima facciata in marmo bianco. Il complesso comprende una bellissima moschea e un museo dedicato alla storia della dinastia regnante.

 

Viaggia nel passato nella Kasbah degli Oudaïa

Questa bellissima cittadella, restaurata al tempo del protettorato francese, è perfetta per una passeggiata in un'atmosfera che ti condurrà in un viaggio attraverso l'antica storia del Marocco. Si trova presso una delle estremità di Rabat, molto vicino al mare. In origine era una fortezza dove si stabilì la tribù Oudaya, che la trasformò in una splendida cittadella. Addentrati per esplorare il pittoresco reticolo di viuzze, con le sue caratteristiche case dipinte di bianco e blu e goditi le splendide viste sul mare e sulla vicina città di Salé dai punti panoramici sulla cinta muraria.

 

La multiculturale Necropoli di Chellah

In origine era uno scalo chiamato Sala Colonia, un punto commerciale di grande importanza per la sua posizione sulle rive del fiume Bou Regreg e la sua vicinanza all'Atlantico. Si ritiene che i Fenici siano stati la prima civiltà a lasciare il segno in quella che sarebbe poi diventata una città romana. Successivamente, gli arabi ampliarono il sito per costruire una moschea e alcuni santuari. Passeggiare per la necropoli di Chellah ti darà un'idea chiara del susseguirsi di culture che sta alla base della storia di questo paese. Oggi Chellah è famosa per ospitare l'annuale Festival del Jazz au Chellah.

 

Giardino esotico di Bouknadel

Il gusto per i giardini è integrato nella cultura araba e nella sua architettura tradizionale. A 20 chilometri dalla capitale marocchina, vale la pena visitare il Giardino esotico di Bouknadel, progettato dall'ingegnere francese Marcel François a metà del secolo scorso. Esplora questo raffinato giardino che riproduce la giungla e le foreste esotiche, la vegetazione esuberante nel cuore di un paese che associamo al deserto. Potrai contemplare alberi e fiori originari della Cina, dell'Asia meridionale, del Congo, del Giappone, delle Antille, della Polinesia... che condividono tutti questo piccolo paradiso terrestre alla nostra portata.

 

Intraprendi un percorso culturale attraverso i suoi musei

Rabat è una città moderna e una destinazione culturale con un'eccezionale offerta museale. Tra i musei consigliati da visitare c'è il vecchio Museo Archeologico, che, dopo la sua recente ristrutturazione, è stato ribattezzato Museo di Storia e Civiltà di Rabat. In esso sono conservati i reperti archeologici dei diversi siti del Marocco, come Volubilis, Banassa o Thamusida. Di contro, risulta molto interessante il tour del Museo di Arte Moderna e Contemporanea Mohamed VI, inaugurato nel 2014 nella parte nuova della città, sviluppatosi in epoca coloniale francese. La sua collezione completa di pittura e fotografia, tra le altre opere, ti sorprenderà.

Rabat

Marrakech

Perditi passeggiando per la Piazza Jamâa El-Fna

È la piazza principale di Marrakech e il centro della vita dei suoi abitanti, un luogo di ritrovo dove perdersi passeggiando tra i suoi tanti negozi, inebriati dai profumi di menta e spezie e accompagnati dalla musica più tradizionale. Visitala di giorno per fare shopping e per portare a casa i migliori souvenir, di sera per assaggiare le sue prelibatezze locali presso le bancarelle di cibo. Il nostro consiglio è di andare in uno dei suoi bar con terrazza al tramonto, così da poter ammirare dall'alto la bellezza di questa vivace piazza.

 

Visita il giardino di Yves Saint Laurent

Nel cuore di questa città dai toni ocra si trova il Giardino Majorelle, un'oasi di pace che sorprende chiunque la visiti per il colore blu intenso del suo palazzo e per il verde della sua rigogliosa vegetazione. Di proprietà di Yves Saint Laurent dal 1980, questo giardino botanico ospita piante di diversi continenti, un caffè-ristorante in stile moresco dove ci si può concedere una pausa e un museo berbero nel quale è possibile conoscere la ricca cultura di questa città. Prepara la fotocamera per scattare alcune delle migliori foto della tua visita in città!

 

Ammira la bellezza della moschea più importante

Avventurati nel centro storico di Marrakech guardando il cielo per ammirare come spicca l'imponente minareto alto 77 metri della Moschea della Koutoubia, la più importante della città. Senza dubbio, ti ricorderà la Giralda di Siviglia, poiché il suo design e le sue proporzioni sono servite da ispirazione per la sua costruzione. Sebbene l'accesso al suo interno sia riservato ai praticanti della religione islamica, puoi ammirarne la bellezza dall'esterno, con gli imponenti muri e i blocchi di arenaria decorati con pietre filigranate e piastrelle, e i suoi giardini pieni di palme, aranci e altri alberi da frutto.

 

Respira aria pura nei suoi principali spazi naturali

Marrakech non è solo cultura, storia e patrimonio, è anche natura e avventura. La città è circondata dalle imponenti montagne dell'Atlante che invitano a praticare tutti i tipi di attività all'aperto. Tra le valli dei fiumi N'Fiss e Ourika si trova il Parco Nazionale del Toubkal, dove si possono trovare aree protette con ginepri, querce e un'ampia varietà di specie animali. Ti consigliamo di salire sulla vetta Jbel Toubkal, una delle più belle del paese e del continente, sempre accompagnato da una guida esperta della zona che ti mostrerà gli angoli più belli.

 

Assaggia il suo piatto mitico: la Tangia

In ogni viaggio verso qualsiasi destinazione è fondamentale scoprire la sua gastronomia tipica. Quella del Marocco è una delle più deliziose al mondo e mentre attraversi Marrakech non puoi non fermarti a provare il suo mitico piatto: laTangia. È uno stufato preparato in una pentola di terracotta e cotto dalle sei alle otto ore sulla brace. È composto da pezzi di manzo, spezie in grandi quantità (soprattutto cumino), limone e zafferano, tra gli altri ingredienti. Grazie alla durata della sua cottura, la carne risulta particolarmente tenera, con un sugo molto gustoso che vorrai provare più di una volta.

Marrakech

Gastronomia marocchina

Il Marocco offre alcuni piatti tradizionali particolarmente squisiti. le ricette più famose sono cuscus e il tajine. Il cuscus è un delizioso pasto tradizionalmente servito il venerdì, a base di semola al vapore insieme a verdure e carne. In ogni regione del Marocco potrai degustare un tipo diverso di cuscus, dal momento che viene preparato in più di una maniera.

 

Inoltre, devi sapere che il piatto nazionale per eccellenza è il tajine. Viene preparato con spezzatino di carne, di pollo o di pesce e verdure stufate. Durante il Ramadan, viene solitamente mangiato Harira, una zuppa di carne con lenticchie, di Beghrir, deliziose crepes con miele e, come dessert, optano per lo Shebbakia, cioè dei dolcetti fritti.

Quando andare?

Durante tutto l'anno, il Marocco riceve la visita di milioni di turisti provenienti da tutto il mondo e attratti dalla sua cultura, dalle sue tradizioni, dai monumenti storici e dai paesaggi contrastanti. Negli ultimi decenni, il paese si è sforzato per riconvertire e ampliare la sua offerta alberghiera e per progettare un'infrastrutture turistica sempre più adeguata al turismo internazionale. Scopri le sue affascinanti città ricche di storia e le sue splendide zone costiere.

 

SCOPRI IL MAROCCO TUTTO L'ANNO
Il paese del Marocco ha un clima molto vario, che comprende le zone desertiche, le coste con un clima mediterraneo e oceanico e le montagne dove è possibile sciare durante l'inverno. Sarai tu a decidere se visitare il deserto, il mare o la montagna!

 

Andare in primavera
In questo periodo dell'anno, il Marocco offre al viaggiatore giorni soleggiati per la maggior parte dell'anno. Ad Agadir e Marrakech la primavera è generalmente mite e gradevole, e le temperature oscillano tra i 23°C e i 26°C. Il sud è di solito particolarmente visitato durante i mesi primaverili, dal momento che oltre al suo clima mite ci sono scarse precipitazioni

 

Andare in estate
Le alte temperature estive sono mitigate sulle coste mediterranee e atlantiche, ragion per cui un gran numero di turisti decide di visitarle. È anche il momento giusto per godersi il clima della montagna e scoprire le bellezze naturali come la Valle di Ifrane, famosa per i suoi sottoboschi e le cascate.

 

Andare in autunno
In autunno, le temperature nelle zone interne sono più miti. Al sud continua ad esserci un clima caldo per godersi il mare, ragion per cui è solitamente meta di turisti e abitanti del luogo in cerca di riposo e di un bell'ambiente.

 

Andare in inverno
In inverno le temperature si abbassano sulle quote più elevate. Sono molti quelli che si dirigono al Medio Atlante per sciare. Al contrario, nelle coste meridionali è ancora possibile farsi un bagno rinfrescante.

 

VIAGGIARE IN MAROCCO A BUON PREZZO
Se quello che cerchi è scoprire il Marocco al miglior prezzo, è necessario pianificare il tuo viaggio in anticipo, al fine di trovare vantaggiose combinazioni di voli e possibilità di prenotare nei principali hotel. Le agenzie on-line come le nostre che effettuano prenotazioni complete per hotel e voli, con trasferimenti inclusi, sono l'opzione migliore, e la più economica.

 

FUSO ORARIO
Il fuso orario in Marocco è lo stesso di quello delle Isole Canarie. La Spagna peninsulare, invece, è un'ora avanti rispetto al Marocco.

 

ENERGIA ELETTRICA
Per quanto concerne l'energia elettrica, molto importante nel momento in cui si devono ricaricare i telefoni, collegare un asciugacapelli o un rasoio, si deve tenere presente che la maggior parte delle prese sono a 220V e la frequenza è di 50 Hz, ma è meglio accertarsene in anticipo chiedendo informazioni all'hotel o nel luogo in cui ci troviamo. Se non si è sicuri del voltaggio, è sufficiente acquistare piccoli adattatori disponibili in qualsiasi città del Marocco.

Documentazione e dogane

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA
Per i cittadini dell'Unione Europea è necessaria una documentazione personale in regola (Passaporto) con una validità minima di almeno tre mesi a partire dalla data di arrivo in Marocco. Con questa procedura potrai rimanere nel paese fino a un massimo di tre mesi. Se hai programmato una soggiorno di durata superiore, dovrai fare le pratiche per ottenere un Visto. È importante ricordare che la necessità di un visto dipende dal paese di origine, quindi ti consigliamo di informarti presso le ambasciate e i consolati prima di iniziare il viaggio.

 

DOGANE
Durante il tuo volo verso il Marocco o una volta giunto alla frontiera del paese dovrai compilare una Dichiarazione di Dogana che dovrai consegnare, una volta compilata, nel punto di controllo del passaporto.

Come arrivare?

IN AEREO
Principalmente in aereo, anche se le agenzie come la nostra offrono anche interessanti tour che permetteranno di scoprire in pochi giorni le belle città, la gastronomia e i costumi del paese. Tra i più richiesti si annoverano i tour Marocco- Completo, Marocco Le Città Imperiali- Completo da Marrakech, e Marocco- Fuga nel deserto.

 

 

AEROPORTI PRINCIPALI
Il Marocco dispone di dieci aeroporti internazionali. È possibile raggiungere le principali città del Marocco da Madrid e Barcellona e dalle principali città spagnole ed europee. Ricorda che durante l'alta stagione ci sono numerosi voli charter che collegano le principali destinazioni europee con le grandi città del Marocco.

 

Aeroporto di Marrakech (RAK)
Indirizzo: Ménara, Marrakech 40000
Numero di telefono: +212 5244-47910.

 

Aeroporto di Casablanca (CMN)
Indirizzo: Nouasseur, Casablanca, Marocco
Numero di telefono: +212 5225-39040.

 

Aeroporto di Tangeri (TNG)
Numero di telefono: +212 5393-93649.

 

Aeroporto di Rabat (RBA)
Numero di telefono: +212 5254-35858

Salute e sicurezza

ASSICURAZIONE SANITARIA
La Tessera Sanitaria Europea non è valida in Marocco. La salute è pubblica, ma anche semi-pubblica e privata. In caso di spostamento temporaneo, si consiglia di acquistare un'assicurazione sanitaria privata. In caso di emergenza, è possibile contattare l'ambasciata o il consolato spagnolo, che ti forniranno un elenco di medici e ospedali nelle vicinanze.

 

VACCINI
Non sono richieste vaccinazioni per il viaggio in Marocco, ad eccezione dei viaggiatori provenienti da paesi in cui esiste la febbre gialla. Tuttavia, si consiglia di essere in regola con le vaccinazioni contro epatite e tifo. Consulta il tuo medico in caso di dubbi.

 

CONSIGLI SULL'IGIENE E I COSTUMI
Quando si viaggia, il corpo può diventare più sensibile fino a quando non si adatta. Lavati le mani con frequenza, richiedi che le bottiglie di acqua vengano aperte in tua presenza ed evita il consumo di ghiaccio. Come in ogni parte del mondo, i contrattempi di natura gastrica sono provocati dall'acqua o dagli alimenti poco cotti o lavati male.

Dove soggiornare?

L'offerta per soggiornare in Marocco è numerosa e varia. Questo perché il Marocco dispone di una vastissima offerta alberghiera che si adatta a tutti i gusti e a tutte le tasche. Gli hotel di lusso sono sempre più numerosi, così come le pensioni situate in innumerevoli casi nei riad, belle case tradizionali con un cortile interno riconvertite in hotel, in cui potrai goderti la tipica ospitalità marocchina. Una raccomandazione: evita di viaggiare senza aver effettuato la prenotazione, perché ci sono periodi, soprattutto in primavera e alla fine dell'anno, in cui è difficile trovare un alloggio.

 

Il Ministero del Turismo del Marocco ha predisposto un sistema ufficiale di classificazione alberghiera che va da una a cinque stelle nelle sottocategorie A e B, che fanno riferimento a criteri di qualità e numero di servizi. In questo paese pieno di tradizioni, l'ospitalità rimane un valore particolarmente attuale: goditi il tuo soggiorno in Marocco, e scopri un paese pieno di sorprese.

Come riceverò i miei documenti di viaggio?

Quasi tutte le compagnie aeree hanno adottato biglietti elettronici in modo che tutti i documenti siano inviabili via e-mail.

Sará sufficiente stampare la conferma di prenotazione e presentala al banco check-in alla partenza.

Inoltre tenga presente che alcune compagnie aeree richiedono obbligatoriamente la stampa della carta d'imbarco, e quindi l'effettuazione del check-in online direttamente sul sito internet della compagnia aerea stessa.

Altre domande frequenti di viaggi...

Condizioni della promozione

Assicurazione di viaggio inclusa con copertura bagaglio, perdita coincidenze, spese mediche fino a € 1.500 all'estero e rimpatrio. Questa assicurazione garantisce assistenza basica nella destinazione, però ricorda che, se desideri riceverne una più completa in loco, dovrai incrementarla aggiungendo alla tua prenotazione altre polizze facoltative (potrai selezionarle prima di confermare la tua prenotazione).

Promozione valida per prenotazioni di pacchetti vacanza, (volo+hotel, volo+hotel+auto, volo+hotel+transfer). Le condizioni di questa campagna verranno applicate solo durante la vigenza della stessa. Le eventuali modifiche della prenotazione posteriori alla campagna non sono contemplate nelle condizioni della promozione menzionate poc'anzi.