Parti per un viaggio a modo tuo attraverso il Far West americano

Accompagnaci a Las Vegas, un affascinante “paese delle meraviglie”, dove troverai divertimento assicurato a qualsiasi ora del giorno e della notte. Oltre alla strabiliante The Strip, un viale sfavillante di luci al neon sul quale si affacciano lussuosi hotel a tema, negozi, ristoranti e casinò, troverai i magnifici centri commerciali ed i musei del centro. Durante il tuo soggiorno a Las Vegas, potrai assistere ad uno dei famosi spettacoli dell'incredibile Circo del Sole.

La nostra prossima tappa sarà Los Angeles, dove ti aspettano i mondi della magia e della fantasia di Hollywood e Disneyland; Santa Monica, una delle località costiere più famose della California, scenario della famosa serie televisiva “Baywatch”; l'Osservatorio Griffith, dal quale potrai avere una vista spettacolare della conca di Los Angeles e del famoso cartello di Hollywood. Questo è solo un aperitivo di ciò che ti aspetta. Per gli amanti del cinema, la città offre luoghi carichi di simbolismo, come il celebre "Walk of Fame" , il lussuoso quartire di Beverly Hills, che ospita grandi magioni dimore di ricchi e famosi. Magari potrai proprio incontrare il tuo attore preferito, mentre passeggi piacevolmente per le sue vie.

E, finalmente, concludiamo il viaggio nella famosa città di San Francisco. Fondata nel 1776 da un frate spagnolo e sviluppatasi grazie alla “febbre dell'oro", è una delle destinazioni turistiche più interessanti di tutta l'America. Non perderti l'escursione in barca nella baia di San Francisco: attraverserai il celebre Golden Gate Bridge, il terzo ponte più lungo del mondo e costeggerai la carismatica Isola di Alcatraz. Un'esperienza unica, il fiore all'occhiello di un viaggio indimenticabile. Cosa stai aspettando?

Scopri il programma del viaggio

Costa Oeste de EEUU

Giorno 1: Italia - Las Vegas

Volo con destinazione Las Vegas. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.

Giorno 2: Las Vegas

Giornata a disposizione per anndare alla scoperta della città. Pernottamento.


 

Giorno 3: Las Vegas - Los Angeles

Trasferimento in aeroporto dove ci aspetta il volo per Los Angeles. Arrivo e trasferimento per l'hotel scelto. Pernottamento.


 

Giorno 4: Los Angeles

Giornata a disposizione per godersi la città. Pernottamento.

Giorno 5: Los Angeles

Giornata a disposizione per godersi la città. Pernottamento.

Giorno 6: Los Angeles - San Francisco

Trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per San Francisco. Arrivo e trasferimento nell'hotel selezionato. Pernottamento.

Giiorno 7: San Francisco

Giornata a disposizione per godersi la città. Pernottamento.

Giorno 8: San Francisco

Giornata a disposizione per godersi la città. Pernottamento.

Giorno 9: San Francisco - Italia

All'ora stabilita, trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.

Giorno 10: Italia

Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

UN VIAGGIO NELLA CAPITALE DEL DIVERTIMENTO

Questa città affascinante garantisce divertimento proprio a tutti

Il cuore di Las Vegas si estende da Las Vegas Boulevard, un viale sfavillante di luci al neon chiamato The Strip. Lungo questa celebre via troverai hotel di lusso a tema incredibili, negozi, ristoranti, casino e la famosa insegna "Welcome to Fabulous Las Vegas”. Visitare la via più famosa di notte rappresenta un'esperienza unica. La città si veste di gala e tutto s'illumina. I famosi hotel aprono le porte su un mondo di fantasia. Non perderti la visita dell'hotel Luxor, che possiede una piramide di 30 piani e 111 metri di altezza di cristallo che si'innalza intorno ad una struttura di bronzo; e nemmeno dell'hotel Paris, che esibisce una replica della Torre Eiffel che misura la metà di quella originale; o l'hotel casino Flamingo con la facciata decorata da luci al neon rosa ed arancio; e per concludere l'hotel Venetian che ti trasporterà alla romantica città italiana con tanto di canali e gondole... In seguito, goditi le infinite offerte culturali e di intrattenimento più interessanti del mondo, come i famosi spettacoli. Un'esperienza irripetibile. Assisti alle esibizioni del "Circo del Sole", che ti lasceranno a bocca aperta grazie alle incredibili acrobazie ed una messinscena senza pari. Non te lo perdere!

Non te lo perdere

The Las Vegas Natural History Museum offre una serie di esposizioni interessanti assai conosciute. I diorami che ricreano la savana africana comprendono leopardi, scimmie ed antilopi. L'esposizione sul mare consente di contemplare da vicino squali ed anguille. Ti stupiranno sicuramente i dinosauri animati e la sala delle scoperte dove potrai andare alla ricerca di fossili e maneggiare il robot di un cucciolo di dinosauro.

UN RICORDO INDIMENTICABILE

Sorvola i principali quertieri di Las Vegas ed il Canyon del Colorado

Sorvolare durante un'ora la città di Las Vegas all'alba a bordo di una mongolfiera è una di quelle esperienze che si ricordano per tutta la vita. Contemplare sotto un leggero manto di luce e a "volo d'uccello" i principali quartieri della città ed il Canyon del Colorado è un'esperienza per la quale vale sicuramente la pena svegliarsi all'alba. E, per concludere in bellezza, una volta atterrati, ci aspetta un aperitivo delizioso innaffiato da champagne. Questo singolare volo in mongolfiera comincia nella valle sud-occidentale, regalandoci una bellissima veduta panoramica sulle zone residenziali di Las Vegas, sullo Strip della città all'est e sulle maestose Montagne Rosse (Red Rock Mountains) e sul Canyon del Colorado (Red Rock Canyon) ad ovest. La sensazione che si prova fluttuando placidamente sospesi nell'aria è davvero di grande euforia, un'esperienza indimenticabile.

Il consiglio dei nostri esperti

  • L'età minima per realizzare questo viaggio è di 10 anni.
  • Non è consigliato alle donne in stato interessante.
  • Non è consigliato alle persone con problemi di schiena e ginocchia.
  • Si può volare solamente se il vento non è pericoloso, se il cielo è terso e se non piove. Nel caso in cui le condizioni meteorologiche fossero sfavorevoli, verrà offerta l'opzione di realizzare l'escursione in altra data o verrà restituito l'importo totale. 

IL GRAND CANYON DALL'ALTO

La sua bellezza risiede nei colori della roccia, bianca a mezzogiorno, che si tinge di rosso e di ocra al tramonto

Goditi i paesaggi impressionanti del Grand Canyon e dell'affascinante cultura indigena nordamericana sorvolando la vallate a bordo di un piccolo aereo. Quest'escursione ci regalerà, non appena decollati, una splendida vista sull'impressionante diga di Hoover, una grande opera d'ingegneria civile, di 221 metri d'altezza inaugurata nel 1936 ed oggi una delle centrali idroelettriche più grandi degli USA. Il sorvolo continua sul lago Mead, la Fortification Hill, Boulder City ed il Fiume Colorado, con una veduta che ti stregherà, mentre ti verranno spiegati la stori e gli episodi salienti su questo celebre luogo. Sarà un viaggio fantastico, tra paesaggi più spettacolari dipinti dai colori sfavillanti del Canyon.

Se lo desideri, l'aereo atterrerà in un aerodromo vicino al Canyon, da dove potrai ammirare il panorama, immortalarlo in foto incredibili e contemplare le dimensioni incommensurabili di questa meraviglia geologica forgiata durante milioni di anni dal Fiume Colorado. Qui si visiterà altresì un tipico "ranch", dal quale si potrà realizzare, facoltativamente, un 'escursione a piedi della durata di 30 minuti, oppure a bordo di un veicolo fuoristrada che ti condurrà attraverso un emozionante percorso tra le terre e le gole del Grand Canyon. Davvero un'esperienza irripetibile.

Informazione utile

Il Parco Nazionale del Grand Canyon, dichiarato Patrimonio dell'Umanità, occupa una superficie di 4.930 chilometri quadrati ed è formato dallo stesso canyon, che comincia dove il fiume Patria sfocia nel Colorado e si estende da Lees Ferry fino al lago Mead. Il parco possiede due entrate: una a North Rim e un'altra a South Rim. Da entrambe le strade principali, Hermit Road e Desert View Drive, si domina il canyon. Puoi altresì accedere al parco dal nord, lungo la strada High 67, anche se in inverno è sempre chiusa.

CONOSCI UNA DELLE VIE PIÙ FAMOSE DEL MONDO

Cerca l'impronta del tuo attore preferito e conosci i segreti di questo celebre marciapiede

The Walk of Fame, lungo appena quattro chilometri, è ricoperto da oltre 2.500 stelle di marmo. L'idea di costruire il marciapiede più celebre e peculiare del mondo fu di Oliver Weissmuller, un prestigioso decoratore divenuto famoso per essere il fratello di Tarzan, l'inimitabile Johnny Weissmuller.

UN PO' DI STORIA

Percorrere uno dei marciapiedi più famosi del mondo rappresenta un'esperienza davvero unica. Qui ogni stella possiede la propria storia. La prima di questo lungo elenco venne adagiata sul marciapiede il 9 di febbraio del 1960. Fu proprio questo giorno che vide la celebre attrice Joanne Woodward inaugurare con la propria stella questo "marciapiede stellare". Durante lo stesso anno vennero collocate quasi altre 1.500.

Tutte le stelle sono dedicate a professionisti del mondo dello spettacolo, della radio, della televisione e della musica, però esistono tre eccezioni: Neil Armstrong, Michael Collins ed Edwin Aldrich, i coraggiosi astronauti dell'Apollo 11.

 

Sapevi che...?

Ogni personaggio ossequiato da una stella deve pagare 7.500 dollari e ricevere l'assenso della Camera di Commercio. L'importo viene destinato alla manutenzione del Viale. Ogni anno vengono ricevute 300 richieste, però, per essere accettato, il candidato deve possedere l'approvazione ed il sostegno di 20 personalità della Accademia di Hollywood. 

CONOSCI UNA DELLE VIE PIÙ LUSSUOSE DEL MONDO

Troverai le boutiques di fama mondiale più prestigiose

I negozi del miglior "design" italiano, le "boutiques" delle "griffes" di moda più prestigiose e le gioiellerie di fama mondiale.

Rodeo Drive è la via principale del lussuoso quartiere di Beverly Hills. Il suo nome deriva da El Rancho Rodeo de las Aguas, un'antica concessione di terra spagnola che comprendeva Beverly Hills. Passeggiando lungo i suoi ampi viali alberati troverai "boutiques" di "design" italiano, le migliori "griffes" di moda (Christian Dior, Chanel, Gucci, Giorgio Armani, Valentino, Tiffany & Co, Yves Saint Laurent, Louis Vuitton e Roberto Cavalli); gioiellerie di fama mondiale e la maggior parte dei principli negozi di Los Angeles.

Questa via, che fa parte del distretto finanziario di Berverly Hills, conosciuto come “Il Triangolo Dorato”, venne fondata nel 1970 e costò più di 200 milioni di dollari.

E poi... sapevi che proprio su questo viale apre le porte il negozio più caro del mondo? Al numero 420 di Rodeo Drive troverai la famosa boutique The House of Bijan. Nelle sue vetrine sono esposte disegni esclusivi di camicie, vestiti, cravatte, scarpe, gioielli, orologi… Se hai intenzione di entrare, non dimenticare di prendere un appuntamento.

Sapevi che...?

Al nord del Golden Triangle, sopra al Sunset Boulevard, troverai le famose Hollywood Actors' Homes, lussuosi palazzi che hanno trasformato Beverly Hills nel simbolo del successo per tutti i personaggi famosi. Quando, nel 1920 Mary Pickford e Douglas Fairbanks Sr. acquisirono la propra magione sulle alture di Summit Drive, molti li imitarono, installandosi qui. Tutti coloro che vivono in questa zona sono estremamente ricchi. Rimarrai a bocca aperta davanti agli stili architettonici più svariati delle dimore, distribuite lungo 8km. 

STORIA, CULTURA E DIVERTIMENTO SI FONDONO IN UN LUOGO DA FILM

Goditi il panorama spettacolare sullo skyline della città e sul famoso cartello di Hollywood

Da qui potrai goderti il panorama più stupefacente della città, con lo skyline, dal quale svettano grattacieli quali l'U.S. Bank Tower, di 73 piani, il più elevato di Los Angeles, che domina tutti gli altri dall'alto dei suoi 300 metri. Otto dei dieci edifici più elevati della California si trovano proprio in questa città. Dall'osservatorio, inoltre, potrai ammirare la grandiosità di Hollywood e farti immortalare con alle spalle una delle immagini più bramate, quella del famoso cartello omonimo sullo sfondo. L'osservatorio è già di per sé uno dei luoghi più speciali della città. Il parco si estende tra zone verdi meravigliose ed ospita altre attrazioni che lo rendono una tappa immancabile in una visita della città. È il luogo ideale per scoprire tutti i segreti dell'universo. Una curiosità è che fu il luogo che accolse scene molto importanti del film "Gioventù bruciata", con James Dean, prematuramente scomparso, come protagonista principale. Si può ammirare un busto di bronzo in suo onore nel lado occidentale dell'osservatorio. Inoltre, la NASA utilizzò questo posto come sede per l'allenamento degli astronauti che parteciparono al programma spaziale Apollo, durante gli anni Sessanta.

Informazione utile

L'Osservatorio Griffith si trova nella zona sud della Montagna di Hollywood, nel Parco Griffith. Oltre alla vista spettacolare sul centro di Los Angeles, su Hollywood e sull'Oceano Pacifico, l'osservatorio vanta esposizioni importanti sul cosmo e sulla scienza. Ti consigliamo la visita del planetario, che comprende altresì le rappresentazioni fisiche della Terra e della Luna. La visita è gratuita ed esiste un parcheggio nella zona adiacente all'osservatorio.

ESCURSIONI FLUVIALI

Goditi il panorama più suggestivo di questa città simbolo

Il nostro viaggio avrà inizio presso il molo 43 1/2 di Fisherman’s Wharf; un tour assai completo grazie al quale attraverseremo il famoso Goldon Gate Bridge e costeggeremo la carismatica Isola di Alcatraz. Tra le bellezze che potremo contemplare dalle acque della baia, si trovano North Beach, Hyde Street Pier ed il San Francisco Maritime National Park. Proseguendo verso il Golden Gate, vedremo il Fort Mason e Marina District e godremo di una magnifica vista su Crissy Field e le colline del Presidio, entrambe antiche strutture militari.

Uno dei momenti più emozionanti di questo percorso singolare è quando si giunge ai piedi del Golden gate, uno dei ponti più fotografati del mondo. La sua incredibile struttura dalle dimensioni superlative -supera i 227 metri di altezza ed i 2.700 di lunghezza- e dall'originale color arancione e rossiccio, disegna all'orizzonte un'immagine spettacolare e davvero suggestiva. Rientrando, passeremo vicino alle riserve naturali di Marin Headlands e di Sausalito, una delle località più pittoresche della zona. Proseguiremo, quindi, lasciando alla nostra sinistra Angel Island State Park, per circumnavigare la famosa isola di Alcatraz. Rientrando a Fisherman’s Wharf potremo ammirare il fantastico skyline della città. Dopo un'ora carica di emozioni, raggiungeremo di nuovo il molo Pier 43 1/2, dove terminerà la crociera. Se non hai ancoira avuto modo di vedere i leoni marini di Fisherman’s Wharf, approfitta di questo momento.

Sapevi che...?

Ai piedi del ponte troverai il Bay Area Discovery Museum, l'unico museo per bambini degli Stati Uniti, ospitato all'interno di un parco nazionale. Apre le sue porte su esposizioni interattive di arte, scienza e natura ed organizza rappresentazioni, celebrazioni speciali e festival culturali per bambini di età compresa tra i sei mesi e gli otto anni.

SCOPRI I SEGRETI DELLA PRIGIONE DOVE VISSE AL CAPONE

Percorri le celle anguste, il cortiledella ricreazione e le celle del castigo che hanno ispirato innumerevoli film

Una delle escursioni più interessanti da non mancare a San Francisco è quella all'isola di Alcatraz, una delle prigioni piu famose degli Stati Uniti fino a quando venne chiusa, nel 1963. Oggi, e dal 1972, la Prigione di Alcatraz è considerata uno dei parchi nazionali degli Stati Uniti.

VISITA 

Per visitare la Prigione di Alcatraz dovrai imbarcarti al molo numero 33 dell'imbarcadero di Fisherman’s Wharf. E, in soli 15 minuti, ti troverai tra le sbarre della prigione più celebre di tutti i tempi.

Appena arriverai, ti verrà fornita un'audioguida in italiano. Inserisci gli auricolari e comincia ad ascoltare le storie più interessanti su tutte le celle e su ogni stanza della prigione. Ti verrà la pelle d'oca sentendo le registrazioni originali di quattro funzionari che vissero con le proprie famiglie in questa prigione e di quattro prigionieri che scontarono la loro pena tra queste famose pareti.

Percorrerai il padiglione dove i reclusi trascorrevano tra le 16 e le 23 ore al giorno soli, nelle celle alquanto inospitali dotate unicamente di una toilette ed un letto a castello. Le loro dimensioni erano di 1,5 per 2,7 metri. Visitaremo, quindi, la mensa, la biblioteca, le celle del castigo, chiamate BLOCCO D ed il cortile dove potevano fare esercizi, reso celebre da numerosi film.

Sapevi che...?

Il nome di quest'isola rocciosa dai ripidi pendii deriva dai suoi primi abitanti, le sule (uccelli marini). Nel 1859, durante la Guerra Civile, l'esercito statunitense vi costruì un forte, allo scopo di proteggere la baia di San Francisco. In seguito, nel 1907 si convertì in una prigione militare che, dal 1934 al 1963 ospitò i prigionieri più pericolosi, tra i quali alcuni nomi famosi: Al Capone “Scarface”, George “Machine Gun” Kelly o Robert Straud “L'uomo uccello di Alcatraz”.Oggi, Alcatraz fa parte della Golden Gate National Recreation Area.

CONOSCI IL SIMBOLO PER ECCELLENZA DELLA CITTÀ DI SAN FRANCISCO

I fili che formano i suoi cavi potrebbero fare il giro delle terra tre volte

Il Golden Gate Bridge, il simbolo per eccellenza e più amato di San Francisco, ricevette il nome della zona omonima che John Fremont battezzò come Golden Gate nel 1844. La costruzione del famoso ponte, inaugurato nel 1937 per unire la città alla contea di Marin, durò 4 anni e costò 35 milioni di dollari. Potrai attraversarlo in auto, lungo una delle sue sei corsie, passeggiando lungo il marciapiede, o ancora percorrendolo in bicicletta.

Con 2,7 chilometri di lunghezza e 227 metri di altezza, il Golden Gate Bridge è uno dei ponti sospesi più lunghi ed alti del mondo. Fu disegnato dagli ingegneri di Chicago Joseph Strauss e Leon Moisseiff. Questa struttura gigantesca venne costruita per sopportare venti di 160 km/h. Il sostegno principale è sommerso nel fondale marino ed ogni pilastro sopporta il peso di una torre di acciaio innalzata su una base di cemento. Lo strato di pittura originale si preservò durante 27 anni, finché, in seguito,dovette essere rinnovato in varie occasioni.

 

Sapevi che...?

Il Golden Gate può essere ammirato da diverse zone; ma la miglior vista si gode senza ombra di dubbio dal Belvedere H. Dana Bowers (chiamato anche "Vista Point"), che, oltre a regalare il miglior panorama del ponte, della città e della baia, vanta alcuni richiami che ti consigliamo di conoscere. Tra questi spiccano: Blue Star Memorial Highway, un omaggio alle forze armate degli Stai Uniti; The Lone Sailor Memorial, una statua dedicata alla fanteria della marina, alla guardia costiera ed alla marina mercantile; e Compass Rose (la Rosa dei Venti), una figura che si utilizza per mostrare l'orientamento dei punti cardinali.

ESPERIENZE

Negli USA troverai i migliori ristoranti dove degustarli

Il panorama gastronomico degli USA è irresistibile ed all'insegna del multiculturalismo. Un consiglio per tutti coloro che stanno organizzando un viaggio nel paese: non partite dagli USA senza prima aver provato il piatto simbolo, l'hamburger! La gastronomia americana possiede un delizioso ricettario, con piatti semplici fatti in casa ed altri più sofisticati. Gli hamburger, sempre squisiti, ti verranno serviti al tavolo di locali tipici, così come a quello di eleganti ristoranti, ad un prezzo decisamente accessibile; un vero lusso per i sensi. Sia che ti proclami un amante di questo tipo di cibo, o se te lo concedi solo ogni tanto, questa esperienza negli USA non è assolutamente da perdere; sei nel miglior posto al mondo per affondare i tuoi canini in un hamburger sugoso! Come si può resistere ad un gigantesco hamburger accompagnato da un ottimo cetriolino? T'invitiamo ad intraprendere un viaggio gastronomico attraverso alcuni classici del "fast food" americano. Buon appetito!

Non te lo perdere

Prova gli altri piatti tipici:

Hot dogs

In tutte le città del paese t'imbatterai in venditori ambulanti di hot dogs, deliziose salsicce con salsa di cipolla, chili o pomodoro verde che vedrai degustare da numerosi americani mentre si recano al lavoro, a casa...

Barbecue Ribs

Chi ha mangiato almeno una volta in un ristorante americano sa bene che le costolette di maiale con salsa barbecue rappresentano uno dei piatti più popolari del paese, che non manca mai in qualsiasi grigliata o celebrazione che si rispetti. Non te le perdere!

Fried chicken

Possiamo affermare senza ombra di dubbio che il pollo fritto o fried chicken è un altro dei piatti preferiti dagli americani. Lo avrai visto sgranocchiare in un'infinità di film: marinato, impanato, croccantissimo e ricco di sapore. Scegli la tua ricetta preferita!

Cherry pie

E concludiamo con il dolce nordamericano per antonomasia, il cherry pie o torta americana di ciliegie. Questo gradevole dolce non manca mai in tavola il 4 di luglio. La tradizione lo vuole servito tiepido, accompagnato da panna montata o da gelato. Mmm... Delicious!

Guida degli
Stati Uniti

Ogni anno milioni di viaggiatori di tutto il mondo e degli stessi Stati Uniti percorrono il paese. La ricchezza storica, culturale ed artistica, così come la tradizionale ospitalità, fa di questo paese una delle destinazioni più attraenti del mondo. Si estende su oltre 4.800 chilometri tra l'Oceano Atlantico ad est e quello Pacifico ad ovest e rappresenta il cuore dell'America del Nord. Formato da cinquanta stati, la sua capitale è Washington D.C, un piccolo distretto federale ubicato tra il Maryland e la Virginia. Le sue grandi città costituiscono uno dei principali richiami. Gli Stati Uniti vantano città coloniali, come Boston, così come metropoli sfacciatamente moderne, come Los Angeles. Tra questi due estremi si trova un ampio e vario ventaglio di città. Washington D.C, la capitale, è famosa per il suo impegno in campo politico e per i suoi eccellenti musei. Miami è la città dall'anima latina; New Orleans è la signora della musica -con il suo jazz che colloca gli Stati Uniti al primo posto nell'universo culturale internazionale-, della gastronomia e del divertimento multiculturale. New York e Chicago spiccano per l'architettura e per la travolgente vita notturna. Infine, San Francisco e Seattle, che vantano luoghi pittoreschi ed un ricco panorama culturale.

Parchi degli Stati Uniti
Il consiglio dei nostri esperti

Consigli per visitare i parchi: 1. Indossare abbigliamento adeguato (stivali resistenti, cappello, capi impermeabili e pesanti). 2. Munirsi di acqua potabile e binocolo. 3. Non sporcare. 4. Non camminare solo/a, né allontanarsi dai sentieri segnalati. 5. Avvisare l'hotel o qualche conoscente riguardo all'itinerario che hai intenzione di realizzare. Nel caso in cui non dovessi far ritorno, si lancerà l'allarme ai guardiaboschi.

Informazioni utili

Preparando il viaggio
Documentazione necessaria

Per entrare negli Stati Uniti per un soggiorno inferiore a 90 giorni, i cittadini italiani non hanno bisogno di visto. Bisognerà essere in possesso di un passaporto elettronico o a lettura ottica (in Italia, tali passaporti vengono emessi a partire dal 26 ottobre 2006), emesso da un paese partecipante al "Programma Viaggio senza Visto", come l'Italia. Dal 12 di gennaio del 2009, i cittadini italiani sono obbligati a richiedere un’autorizzazione al viaggio ESTA (Electronic System for Travel Authorization), compilando un modulo, accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, a: https://esta.cbp.dhs.gov. Anche i bambini e i neonati in viaggio per gli Stati Uniti o in transito negli Stati Uniti nell’ambito del "Programma Viaggio senza Visto" devono essere in possesso di un’autorizzazione al viaggio ESTA approvata. Noi possiamo realizzare le gestioni per la richiesta.

Vaccinazioni e salute

Per entrare negli Stati Uniti non è richiesto nessun tipo di vaccinazione. Nonostante ciò, alcune sono consigliate, come quella contro l'epatite B, se non sei mai stato colpito/a da questa malattia precedentemente e nel caso abbia intenzione di realizzare attività di rischio. Se poi pensi di recarti alle Hawai, ti consigliamo la vaccinazione contro l'epatite A, oltre ad una dose di rinforzo contro la poliomelite. Negli Stati Uniti non esiste un servizio sanitario pubblico e l'assistenza medica è gestita da entità private, quindi, in caso di necessità, il suo costo risulta assai elevato. Per questo motivo, i nostri esperti consigliano di contrattare una polizza assicurativa di viaggio che copra le spese mediche, in modo da poter differire eventuali pagamenti da sostenere a causa un incidente o di una malattia inaspettata.

Difefrenza oraria

Gli Stati Uniti possiedono 4 fusi orari distinti. I 48 stati continentali si dividono in Eastern Time, Central Time, Mountain Time e Pacific Time. L'Alaska e le Hawai, invece, possiedono la loro propria zona oraria. Tra zona e zona esiste un'ora di differenza. Così, quando sono le 19:00 a New York, a Chicago sono le 18:00, a Denver le 17:00, a Los Angeles le 16:00; l'orologio di Anchorage segna le 15:00, mentre quello di Honolulu le 14:00 e quello italiano le 2:00. Rispetto al meridiano di Greenwich, la fascia Eastern Time possiede una differenza di cinque ore in meno, mentre le Hawai di undici. Si cambia l'orario a metà marzo e all'inizio di novembre per sfruttare al meglio la luce del sole.

Telefoni

Negli Stati Uniti esistono molte compagnie che offrono servizi telefonici con tariffe differenti. Quasi tutte le cabine pubbliche accettano monete e carte di credito. Il costo delle chiamate locali oscilla tra 50 centesimi ed 1 USD. Le telefonate internazionali sono molto care: qui di seguito troverai alcuni consigli utili per risparmiare. Il modo migliore per poter comunicare via telefono con l’Italia è tramite le tessere telefoniche prepagate, che si possono comprare ovunque sia negli Stati Uniti, sia portandola da casa. In Italia in tutte le edicole e tabaccherie si trova la New Columbus di Telecom Italia. La tariffa per chiamare dagli USA verso un telefono di rete fissa in Italia è di 15 cent di € (iva inclusa) al minuto, che diventano 40 cent di € se chiamate su un cellulare. Sempre di Telecom Italia, esiste la carta di credito chiamata Call It, per telefonare sempre ed ovunque, verso tutti i telefoni in Italia e all’estero. Call It è gratuita e i costi delle telefonate sostenute possono essere addebitate sulla bolletta Telecom o scalate dalla vostra carta di credito personale. Il funzionamento di queste tessere internazionali è semplice: si chiama un apposito numero verde, dove una voce registrata chiederà il codice della tessera, informando del credito residuo e del tempo a disposizione. In seguito, occorrerà digitare il numero 01139 seguito dal prefisso di rete con lo 0 e il numero da chiamare. Queste tessere prepagate funzionano dappertutto, sia nei telefoni pubblici che in quelli privati. Negli USA funzionano solo i cellulari Triband e Quadriband (UMTS), non i telefoni dual band, GSM (900-1800 Mhz) ed il loro uso è assai caro. Tutti i gestori italiani di telefonia mobile offrono servizi di roaming internazionale. Un'alternativa è quella di far uso di Skype o di app simili, sia per effettuare telefonate, che per inviare messaggi, alcune delle quali includono un pacchetto di minuti gratis verso i fissi.

  • Il prefisso telefonico degli Stati Uniti è 1.
  • Chiamate a lunga distanza dentro gli Stati Uniti: digitare 1, il prefisso di tre cifre della zona ed il numero locale di sette.
  • Chiamate locali: digitare il numero locale di sette cifre.
  • Chiamate internazionali: digitare lo 011, il codice del paese (Italia, 39) ed il numero.
  • I numeri con prefissi 800, 888 o 866 sono gratuiti.
  • Emergenze: 911

Nella destinazione
Valuta

La moneta ufficiale degli Stati Uniti è il dollaro americano, o statunitense ($, USD, US$). Si consiglia di raggiungere il paese portando con sé i dollari, anche se è possibile cambiare la valuta presso i terminal internazionali degli aeroporti. Le banconote sono da 1, 2, 5, 10, 20, 50, 100 dollari e le monete da 1 dollaro e da 50, 25, 10, 5 ed 1 centesimo di dollaro (100 centesimi = 1 dollaro).

Carte di credito

Le carte di credito accettate sono VISA, MasterCard, American Express e Diners Club (DC). Le puoi utilizzare negli hotel, nei ristoranti e nei negozi. Ti consigliamo di munirti di una carta di credito, poiché, oltre a rendere più facili le operazioni durante il tuo soggiorno, il loro tasso di cambio è più favorevole che quello della valuta estera.

Travellers cheques

Se decidi di viaggiare munito di "travellers cheques", questi dovranno essere emessi in dollari per poter essere accettati nella maggior parte delle strutture e per poter essere cambiati in qualsiasi banca.

Elettricità

La corrente elettrica è di 120 V, 60 Hz. Dovrai munirti di un adattatore a spina americana per poter utilizzare i tuoi apparati europei.

Dogane

È assolutamente proibito importare negli Stati Uniti frutta, piante, carne, uccelli, droghe, armi e materiale pornografico, oltre ad altri prodotti provenienti dal Vietnam o dalla Corea. Per essere esenti dal pagamento di tasse doganali, la quantità di articoli che si possono importare è la seguente: un massimo di un litro di alcohol, 2 litri di vino, 200 sigarette e regali dall'importo totale non superiore a 100$.

Sicurezza

Non sussistono particolari problemi di sicurezza negli USA. Tuttavia, ti consigliamo di prendere certe precauzioni contro i borseggiatori nel frequentare luoghi affollati e di non camminare da solo/a di notte. Come consiglia il Ministero degli Affari Esteri, è meglio evitare i quartieri malfamati ed i bassifondi delle città, come, ad esempio, la zona di Anacostia a Washington, sia di giorno che di notte.

Usi e costumi: mance

Le mance fanno parte della vita degli Stati Uniti. Generalmente, è d'uso lasciare 1 o 2 dollari al tassista, al facchino, alla guida, al cameriere… Nei ristoranti è sufficiente lasciare il 10 % o il 15 % del conto, tuttavia, se consideri che il servizio sia stato eccellente, ti consigliamo il 20 %. 

Logitravel.com

Più di 2 milioni di passeggeri si sono affidati anoi nel 2016. I motivi?

  • Ampia gamma di prodotti
  • Navigazione rapida, semplice e piacevole
  • Conferma on-line della tua prenotazione
  • Sconti considerevoli per Vendita Anticipata
  • Le migliori Occasioni dell'Ultimo Minuto
  • Il miglior servizio di attenzione al cliente