Profilo
Partenza:
06 9762 9170
Aiuto...
Social...
Cambia paese...

Nicaragua, 10 Giorni

Nicaragua con l'Isola di Ometepe

Tour classico

Da  €  2.683  €  2.395
Nicaragua: Nicaragua con l'Isola di Ometepe, tour classico

La combinazione delle culture spagnola ed indígena ed un ambiente circondato da bellezze naturali fanno del Nicaragua la destinazione esotica più multicolore e variegata di tutta l'America Centrale.

Si tratta di una delle destinazioni più interessanti dell'America Centrale, da godere passo a passo percorrendo le vie delle sue città coloniali, testimoni degli eventi che hanno segnato il suo destino. Città incorniciate da uno scenario naturale spettacolare, fatto di una vegetazione lussureggiante e di una ricca fauna, punteggiato da vulcani, montagne, fiumi, grandi laghi e spiagge soleggiate. Parti alla scoperta delle sue genti tanto ospitali, dei mercati indigeni, della cultura, delle tradizioni e della gastronomia dalle mille sfumature, tutto frutto di un passato ricco di storia.

Servizi inclusi nel viaggio

  • Volo di andata e ritorno.
  • Soggiorno di 2 notti a Managua , 2 notti a León, 2 notti a Granada e 2 notti a l'Isola di Ometepe.
  • Soggiorno con trattamento di pernottamento e prima colazione.
  • Assistenza e trasferimento dall'aeroporto internazionale in hotel di Managua e viceversa.
  • Assistenza e trasferimenti privati ​​tra le diverse città e alberghi.
  • Assistenza per il trasporto en ferry dal porto di San Jorge a le porto Moyogalpa (Isola di Ometepe) e ritorno, come indicato nell'itinerario.
  • Guide locali in spagnolo e inglese durante le visite.
  • Assicurazione viaggio.

Servizi NON inclusi

  • Tasse di ingresso e di uscita dall'Aeroporto Internazionale.
  • Tasse di uscita: 45.00 USD per persona.
Itinerario Completo

Giorno 1: Italia - Managua

Presentazione all'orario indicato presso il proprio aeroporto di partenza, in tempo utile per partire con volo di linea per il Nicaragua. Arrivo all'aeroporto internazionale Augusto C. Sandino, a circa 11 Km. dal centro di Managua. Disbrigo delle procedure di ingresso e doganali. All'uscita dal terminal, assistenza da parte del nostro personale dell'ufficio ricettivo, che fornirà informazioni e consigli sullo svolgimento del programma. Trasferimento in hotel, arrivo, assegnazione delle camere e resto del pomeriggio a disposizione. Pernottamento.

Giorno 2: Managua - León.

Prima colazione in hotel. All'orario stabilito, transfer privato per la città di León, situata a 50 chilometri al nord-ovest di Managua. León vanta una ricca storia alle spalle: è stata la capitale del Nicaragua in varie occasioni, condizione grazie alla quale oggigiorno è possibile ammirare un centro storico di grande interesse architettonico , ricco di chiese antiche e case coloniali. Arrivo in hotel e resto della giornata a disposizione per cominciare ad andare alla scoperta della città, di tutti i suoi angoli caratteristici e degli edifici più significativi. È stata altresì la sede intellettuale della nazione, con un'università risalente al 1813 così come un importante centro politico, religioso, industriale e commerciale del paese.

Giorno 3: León

Prima colazione in hotel e giornata a disposizione per conoscere più a fondo questa città storica ed i suoi dintorni. Sulla piazza centrale s'innalza la Cattedrale, nota con il nome di Basilica Cattedrale dell'Assunzione di León e considerata l'edificio religioso coloniale più grande del Centroamerica. Le sue pareti conservano ancora affreschi e dipinti di notevole valore. Vanta una caratteristica pianta rettangolare che, come le torri e la facciata, combina lo stile neoclassico con quello barocco. È a cinque navate che danno vita ad uno spazio interno assai ampio ed è coronata da una cupula di grandi dimensioni. Qui riposano le spoglie del poteta nicaraguense Rubén Darío. Ma la città vanta tanti altri edifici e luoghi che meritano senza ombra di dubbio di essere visitati, in particolar modo le sue chiese; quella di San Juan Bautista de Sutiaba, considerata la chiesa più grande ed importante dopo la cattedrale, la Chiesa di San Francisco, che fa parte del convento omonimo, uno dei più antichi del Nicaragua, la Chiesa La Recolección, che vanta una bella facciata ed un altare barocco con una pala degna di nota di legno intagliato nella quale spiccano i dipinti e con la quale viene decorato il Santuario Diocesano de Nuestra Señora de La Merced, dove si venera a la patronessa della città e che, assieme al convento, fu uno dei primi edifici eretti nella nuova città. La Chiesa di El Calvario, le rovine della Chiesa di San Sebastián, la Chiesa di San Felipe, una grande costruzione destinata ad accogliere ed assistere gli schiavi, o la Casa del Padre Mariano Dubón, che, con una vita dedicata ai poveri e gli orfani, si convertì in un'importante figura emblematica. Nei pressi della città odierna, a circa 30 Km, si trova León Viejo, dove si possono ancora apprezzare le rovine, le fondamenta e le strutture del primo insediamento. Ubicato su un terreno pianeggiante, vicino al lago Xolotlan e difronte al vulcano Momotombo la città antica fu fondata nel 1524 da Francisco Hernández de Córdoba e poi trasferita a causa del terremoto e dell'eruzione del vulcano del 1616. Grazie agli scavi realizzati presso questa città abbandonata, è stata portata alla luce una parte importante della storia del paese. Tra i distinti siti della città, degni di nota sono le mura del cimitero di Guadalupe, il ponte di Guadalupe o la Casa Cural Sutiava. Questo centro archeologico è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità da parte dell'UNESCO nel año 2000. E per ultimo, ma per questo non meno importante, il patrimonio naturale; lo scenario paesaggistico che abbraccia León merita certamente di essere ammirato per la sua forza e bellezza. Il Vulcano Momotombo, che si erge maestoso, simbolo di questo paesaggio, o gli Hervideros de San Jacinto, una curiosa zona geotermale alle falde del Vulcano Santa Clara che fungono da sfiati, con acqua termale sempre in ebollizione, o ancora il Vulcano Cerro Negro, uno dei più giovani della Terra, sorto nel 1850. Inoltre, a pochi chilometri di distanza, si estende la costa, un importante centro turistico del paese, con le sue spiagge schiaffeggiate dalle acque irruenti del Pacifico.

Giorno 4: León – Granada

Prima colazione in hotel. All'orario stabilito partenza con un trasferimento privato della durata di circa due ore che ci accompagnerà a Granada, una peculiare città coloniale conosciuta come “La gran Sultana”. Arrivo in hotel e resto del la giornata a disposizione per conoscere per conto proprio questa bella città che sorge sulle rive del grande lago Cocibolca. Granada è l'unica città rimasta nel prorio insediamento originario ed una delle più belle del Nicaragua, che conserva ancora lo stile coloniale ed un carattere assai peculiare, che pervade le vie che invitano a passeggiare ed a scoprire gli angoli più significativi del passato. Degni di nota la piazza centrale, circondata dagli edifici principali della città, dal tradizionale stile spagnolo del XVI secolo, il bel parco dove passeggiare e dove rilassarsi seduti ai tavolini all'aperto. Puoi percorrere la città tanto a piedi che con i tipici calessi; una passeggiata lungo le sue vie è sempre una piacevole esperienza. Le distanze sono corte, è tutto vicino; sulle vie si affacciano case ben conservate, ville coloniali antiche in stile spagnolo, con patii interni che in molti casi sono veri e propri giardini tropicali con le camere che si aprono tutte intorno. Al crepuscolo e di sera la città invita a godersi i suoi bar all'aperto, i negozi ed i vari ristoranti.

Giorno 5: Granada

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per continuare a conoscere a fondo questa importante città ricca di fascino, percorrere le vie che si sviluppano intorno alla cattedrale, tra edifici coloniali e patii multicolori, fino ad arrivare sulla passeggiata che costeggia il lago. Qui è possibile affittare piccole imbarcazioni per navigare piacevolmente sulle acque del lago e conoscere alcuni dei suoi isolotti. Tra gli edifici principali della città ricordiamo la Chiesa di San Francisco ed il suo convento, che conserva una notevole collezione di idoli precolombiani, la cattedrale, il convento più antico d'America e la Casa de Los Leones. I dintorni non hanno nulla da invidiare alla città in quanto a bellezze. Scenari naturali che non aspettano altro che essere esplorati: consigliamo la visita del Parco Nazionale de Vulcano Masaya per salire sulla sua vetta e contemplare dall'alto il cratere e la laguna, per poi visitare il centro artigianale. In tutta la località di Masaya, e soprattutto il quartiere di Monimbó ogni casa è un laboratorio artigianale, dal momento che la maggior parte della popolazione si dedica a questa attività, dando vita a manufatti di una qualità eccellente, esempi della cultura nicaraguense: sono notevoli i lavori di ebanisteria, ceramica, oreficeria, vimini, ricami ed uncinetto. e possibile, consigliamo una visita di questi laboratori artigianali. Ogni comune della regione di Masaya è caratterizzato da una specialità ed i vari prodotti si vendono presso il Mercato dell'Artigianato. Un'altra esperienza interessante è la camminata sul Vulcano Mombacho, un vulcano inattivo dell'area del Pacifico, dichiarato riserva naturale nel 1983. Passeggiando lungo i sentieri immersi nella vegetazione lussureggiante, si possono facilmente osservare le distinte specie di uccelli che abitano questo posto. Qui i più coraggiosi potranno divertirsi praticando canopy o lanciandosi con la “tirolese” nel cuore della foresta, dall'alto delle piattaforme ubicate sugli alberi centenari. Pernottamento a Granada

Giorno 6: Granada - Isola di Ometepe

Prima colazione in hotel. All'orario indicato, trasferimento al porto di San Jorge, da dove ci s'imbarcherà a bordo del traghetto che, dopo circa un'ora di navigazione sulle acque del Gran Lago de Nicaragua, ci condurrà al porto di Moyogalpa, sull'sola di Ometepe. Una volta arrivati, assistenza e trasferimento in hotel, assegnazione delle camere e resto della giornata a disposizione per andare alla scoperta dell'isola, dal nome che significa “montagne”, essendo difatto formata da due grandi coni vulcanici. Ometepe è inclusa nella Rete Mondiale delle Riserve della Biosfera, e considerata la maggior isola del mondo dentro un lago d'acqua dolce, un vero e proprio paradiso per la sua diversità e la sua bellezza.

Giorno 7: Isola di Ometepe

Prima colazione in hotel e giornata a disposizione per esplorare l'isola per conto proprio oppure per partecipare alle escursioni facoltative proposte in loco. Il lago rappresenta una fonte importante per il rifornimento d'acqua, oltre ad ospitare numerose specie animali subacquee, come il pesce sega o lo squalo d'acqua dolce. La vegetazione qui è estremamente ricca, con diversi tipi di boschi e foreste, dimora di numerose specie endemiche di flora e fauna e rifugio, specie sulla costa, degli uccelli migratori che sostano qui durante il loro viaggio. Prima di essere dichiara riserva della biosfera, Ometepe era considerata legalmente Riserva Naturale e Patrimonio Culturale della Nazione, vantando numerose vestigia archeologiche precolombiane. I petroglifi, le statue e le ceramiche sono testimoni silenziosi dell'insediamento delle antiche popolazioni precolombiane. Si è appurata l'esistenza di insediamenti risalenti a oltre 3.500 anni or sono, appartenenti a gruppi nomadi di passaggio tra le culture sudamericane ed il mondo del centro olmeca e maya. Sull'isola sono state rinvenute ceramiche e grandi sculture scolpite nella roccia basaltica, conservate presso il museo precolombiano di Ometepe, che ospita oltre 1.500 pezzi antichi rinvenuti sul posto. Durante il periodo coloniale, l'isola funse da rifugio per i pirati che perpetravano saccheggi e sequestri nella città di Granada, giungendo dal Mar dei Caraibi attraverso il fiume San Juan; la popolazione nativa, in preda al terrore, si vide obbligata a rifugiarsi all'interno dell'isola. Oggi Ometepe, forte della propria bellezza naturale, si è convertita in un luogo privilegiato per l'ecoturismo, grazie anche alla collaborazione delle comunità locali.

Giorno 8: Isola di Ometepe - Managua

Prima colazione in hotel e, all'orario stabilito, trasferimento della durata di circa un'ora, al porto di Moyogalpa,da dove c'imbarcheremo sul traghetto alla volta del Porto di San Jorge. Assistenza e trasferimento in hotel a Managua. Arrivo in hotel, assegnazione delle camere e resto della giornata a disposizione.

Giorno 9: Managua / Italia

Prima colazione. Tempo libero fino all'ora stabilita per il trasferimento all'aeroporto. Registrazione ed imbarco sul volo di rientro in l'Italia. Pernottamento a bordo.

Giorno 10: Italia

Arrivo all’aeroporto di origine. Fine del viaggio e dei nostri servizi.

Managua

Managua in lingua Nahuatl significa "dove c'è un'estensione d'acqua", per i grandi laghi e le lagune che circondano la città. Sorge nel centro di un antica zona vulcanica e sulla sponda sud del lago omonimo. Tra i suoi richiami turistici da menzionare il centro storico, l'antica cattedrale, il palazzo della cultura, il Teatro Nazionale Rubén Diarío, il parco della pace, il parco loma di Tiscapa. Managua rappresenta il fulcro dei collegamenti tra le altre città del Paese.

Granada

Moyogalpa

Dipartimento di León

Leon è una delle più importanti città del Paese. Il suo centro urbano è di per sé una destinazione affascinante, resa interessante dal gran numero di musei e gallerie d'arte e dalla vistosa architettura coloniale del suo centro, tra cui spiccano la sua imponente cattedrale e le belle facciate delle sue chiese.

Personalizza il tuo viaggio...

Hotel previsti (o similari)

Categoria Turistica
Hotel Villa Paraiso
Hotel Villa Paraiso
0

Hotel Villa Paraiso

Hotel Holiday Inn Express Managua
Hotel Holiday Inn Express Managua
Managua

Hotel Holiday Inn Express Managua

Blvd. Jean Paul Genie De La Rotonda 800 Mts Al Oeste Carretera A Masaya
Hotel Patio del Malinche
Hotel Patio del Malinche
Granada

Hotel Patio del Malinche

Calle El Caimito, 2½ Cuadras Al Lago Granada
Hotel Los Balcones Leon
Hotel Los Balcones Leon
León

Hotel Los Balcones Leon

Esquina Los Bancos 1 C Este

Hotel previsti (o similari)

Prima Categoria
Hotel Real Intercontinental
Hotel Real Intercontinental
Managua

Hotel Real Intercontinental

Carretera A Masaya; Frente Al
Hotel Real La Merced
Hotel Real La Merced
Granada

Hotel Real La Merced

Calle Real Xalteva Granada
Hotel El Convento
Hotel El Convento
León

Hotel El Convento

Contiguo a Iglesia San Francisco
Hotel San Juan de la Isla
Hotel San Juan de la Isla
Altagracia

Hotel San Juan de la Isla

2.3 Km. To East. Ometepe Island 0000 Rivas