Stati Uniti, 15 Giorni Aggiungi a favoriti

Percorso lungo la Costa della Florida e Orlando

A modo tuo in auto

Da  €  1.546  €  1.066
Stati Uniti: Percorso lungo la Costa della Florida e Orlando, a modo tuo in auto

Scopri la magia dei grandi parchi divertimenti di Orlando, le magnifiche spiagge di Miami, visita le famose Florida Keys ed esplora luoghi incredibili come le Everglades

Viaggiare per la parte meridionale dello stato della Florida è uno dei viaggi più emozionanti che si possano fare negli Stati Uniti. Una vacanza da sogno, in uno scenario molto eterogeneo, in cui è possibile trascorrere giornate in spiaggia e rilassarsi, oppure visitare grandi città come Miami e Orlando. Qui si può godere della straordinaria e variegata offerta di attività di intrattenimento, ad esempio visitando i migliori parchi a tema progettati da Disney e Universal, per il divertimento di tutta la famiglia. Potrai scoprire e imparare tutti i segreti della NASA e dello spazio, visitando proprio le strutture di Cape Canaveral. Vivrai un incredibile viaggio su strada che ti porterà 90 miglia da Cuba, in particolare a Key West, dove ti innamorerai sia di questo piccolo paradiso terrestre che del cammino per raggiungerlo, attraversando isole e ponti che fanno credere di navigare sull'acqua. In questi giorni avrai tempo anche per circondati del lusso di Bal Harbour o dare un'occhiata al quarto più grande outlet in tutto il mondo. Non poco! E poiché nessuna vacanza è tale senza la natura, niente di meglio che avventurarsi nel parco nazionale delle Everglades: una superficie di 6.000 chilometri quadrati di flora e fauna selvatiche, dove si possono incontrare caimani, alligatori e persino pantere. Un universo naturale senza additivi! Il ""tour per la costa della Florida e Orlando"" propone un viaggio meraviglioso e particolare che ti permetterà di conoscere, grazie alla libertà e all'autonomia di guidare un'auto a noleggio, luoghi autentici lontano dai classici circuiti turistici. Vivi avventure memorabili in una delle più belle destinazioni degli Stati Uniti, vieni a vedere la meraviglia di tramonti da film e spiagge da sogno come Daytona Beach.

Servizi inclusi nel viaggio

  • Volo Andata e Ritorno.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Miami.
  • Trattamento scelto a Miami.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Key West.
  • Trattamento scelto a Key West.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Naples - FL.
  • Trattamento scelto a Naples - FL.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Sarasota.
  • Trattamento scelto a Sarasota.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Crystal River.
  • Trattamento scelto a Crystal River.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Daytona Beach.
  • Trattamento scelto a Daytona Beach.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Walt Disney World Resort - Fl.
  • Trattamento scelto a Walt Disney World Resort - Fl.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Cocoa.
  • Trattamento scelto a Cocoa.
  • Soggiorno nell'hotel scelto a Miami.
  • Trattamento scelto a Miami.
  • Auto a noleggio.
  • Assicurazione di Viaggio.

Servizi NON inclusi

  • Resort fee Miami.
  • Autorizzazione Elettronica (ESTA/ETA) per entrare in Stati Uniti..
  • Ingressi per il parco.
Itinerario Completo

Giorno 1: Italia - Miami

All'ora stabilita, presentarsi all'aeroporto di partenza, per partire in volo dalla città di origine con destinazione Miami. Dopo aver effettuato il disbrigo delle formalità di arrivo e di dogana, ritira la tua auto a noleggio e inizia a goderti la tua vacanza. Pernottamento a Miami.

Giorno 2: Miami - Coral Gables - Coconut Grove - Miami

Durante la giornata odierna, ti consigliamo di visitare Miami insieme ai distretti che la circondano: Miami Beach, Coral Gables e Coconut Grove. Preparati a scoprire un luogo unico, in cui l'Oceano Atlantico si fonde con il Mar dei Caraibi, dando vita a splendide spiagge di sabbia bianca. Iniziamo! Miami è una città straordinaria ed è il luogo ideale per iniziare delle splendide vacanze, per cui inizia a godertela sin dalle prime luci dell'alba. E quale modo migliore di iniziare le tue vacanze se non andare a Coconut Grove. Si tratta di un interessante mix di ambienti e culture che offre al visitatore una gradevole sensazione di vicinanza e accoglienza. Si tratta di un'oasi all'interno della metropoli e dispone di un'ampia offerta di negozi estremamente originali, ristoranti e caffetterie con una notevole offerta gastronomica. Si tratta, al tempo stesso, di un quartiere pieno di vita e di una delle concentrazioni di yacht di lusso più importanti al mondo. Ti affascinerà passeggiare in ogni suo angolo. A seguire, puoi recarti a Coral Gables, un quartiere residenziale in cui potrai godere della vista delle dimore di terraferma più lussuose di Miami, perché anche sulle isole artificiali si trovano degli edifici. Per combattere il caldo che probabilmente ti sta facendo compagnia, non esitare a farti un bagno nella Venetian Pool, una delle piscine più belle del mondo. È fantastica. Quando la fame comincia a fare capolino, prendi l'auto e guida fino a Little Havana, dove in qualsiasi ristoranti potrai goderti la cucina cubana. La maggior parte di questi ristoranti dispone di un parcheggio gratuito, controlla sulle loro pagine web prima di cercare parcheggio. Miami è la più grande colonia di esuli cubani e presto potrai scoprire l'influenza che hanno sulla città. Approfittane e mescolati a loro, fai quattro chiacchiere e sfidali, persino, a una partita di domino nel Domino Park. Però, preparati alla sconfitta perché qui è praticamente uno sport nazionale. Quando avrai finito, sarà giunto il momento di attraversare il ponte più famoso di Miami e di arrivare a Miami Beach, uno dei luoghi con la maggior concentrazione per metro quadrato di bella gente, lusso e denaro. Passeggiare nelle sue vie ti farà voltare continuamente per osservare auto costosissime, bikini minuscoli o corpi mozzafiato scolpiti da ore di palestra. Parallele alla passeggiata si trovano Collins Avenue e Washington Avenue, e sono le arterie del divertimento della zona. Puoi giungere fino a Española Way e Lincoln Road, un vivace spazio pedonale dove potrai vedere alcuni dei migliori negozi della città. Quando si avvicina l'ora del tramonto, ti consigliamo di avvicinarti alla spiaggia e godere del panorama. Quando il sole tramonta, la vita a Miami riprende vigore. Per questa ragione, l'offerta di divertimenti notturni è praticamente infinita. Puoi rimanere e vivere la notte di Ocean Drive, da molti conosciuta come la "Ibiza americana". Puoi andare a passeggiare tra i graffiti di Wynwood o, se sei fortunato, sederti a vedere una partita dei Miami Heat. Lo showtime della NBA merita anche se non ti piace il basket. E' puro spettacolo. Como potrai vedere, qui non si dorme molto. Pernottamento a Miami.

Giorno 3: Miami - Key West

Lasciare Miami può anche essere doloroso, però lo si fa con piacere se la destinazione è Key West. È il tuo secondo giorno su suolo americano e stai per vivere una delle giornate più speciali di tutta la tua vita. Inizia il nostro viaggio verso sud! Guiderai su una strada lunga 180 chilometri che ti consentirà di passare letteralmente sopra il mare attraversando 34 isole circondate da coralli e vita marina e 42 ponti. Per fare questo, dovrai anzitutto uscire da Miami e giungere a Homestead, da dove nasce questa meraviglia progettata per il piacere degli esseri umani. Sei un vero privilegiato e seguirai le orme di quelle rotte che un tempo percorsero a vela pirati e contrabbandieri, molti di quali incagliarono le loro navi nella zona, sotterrando con esse i loro tesori sotto le acque del Mar dei Caraibi. Alla fine della giornata, sarai più vicino a Cuba - 90 miglia per essere esatti - che alla vera e propria Miami, per cui ti attende una straordinaria avventura. La strada è una sommatoria di infinite linee rette, a una sola corsia e con un limite di velocità estremamente severo. Per questa ragione, non dimenticare di rispettare i limiti di velocità perché le multe sono estremamente onerose e perché i radar e i controlli sono costantemente presenti. Per la benzina, non preoccupatevi, ci sono stazioni di servizio dislocate nelle diverse isole che attraverserete, per cui potrai fare rifornimento e effettuare con calma l'andata e il ritorno. Quanto al fatto se ci si possa fermare per fare delle foto, la risposta è sì. Non tutte le volte che vorrai, ma nelle zone a ciò preposte. Quindi, il nostro consiglio è di partire per tempo da Miami e fare soste nelle isole che più ti piaceranno. Troverai di certo qualche spiaggia nascosta in cui fare un bagno prima di continuare il viaggio. La cosa migliore è arrivare per l'ora di pranzo a Key West, la città più meridionale degli Stati Uniti, una delle città più ospitali della Florida, famosa per il suo sapore caraibico e per la presenza di una prospera comunità di artisti, dove troveremo un'atmosfera rilassata che continua ad attrarre artisti e spiriti liberi. Anzi, puoi andare direttamente da Truman Street a Duval Street, la strada più vivace della città. Qui potrai mangiare e poi fare una passeggiata. Segnati alcune cose che non puoi mancare di vedere, la Little White House, in cui vissero i Truman e dopo Kennedy, e la Casa Museo di Ernest Hemingway. Facendo sempre attenzione a non perderti il tramonto, puoi andare fino a Southernmost Point, il punto in cui termina la Florida e iniziano i Caraibi. Di certo dovrai fare la coda per scattare la fotografia che desideri, ma non ti preoccupare, ne varrà la pena. Key West è uno dei luoghi al mondo in cui è possibile godere dei migliori tramonti e qui ci sono due posti in lizza tra loro per il titolo del migliore. Uno potrebbe essere Fort Taylor Beach e l'altro Mallory Square. La differenza principale risiede nel fatto che in Mallory Square si concentra molta gente e si crea una comunione speciale, con musica e una buona atmosfera. Puoi concludere la giornata cenando e bevendo un drink in Duval Street. Pernottamento a Key West.

Giorno 4: Key West - Parco nazionale delle Everglades - Naples

Prima di lasciare Key West hai ancora qualche ora da dedicare alla spiaggia, a fare immersioni o a pescare. Questo è un luogo molto interessante per ognuno di questi piani, quindi sarà tempo ben speso. E prima di salutare questo paradiso puoi salire gli 80 gradini del faro, per sentirti un vero lupo di mare che scruta l'orizzonte. Da qui hai un viaggio di circa 3 ore per raggiungere la prossima fermata. Che sarà proprio spettacolare. Il Parco Nazionale delle Everglades ti aspetta oltre 6.000 chilometri quadrati di natura selvaggia e incredibili paesaggi paludosi con alligatori, coccodrilli e persino pantere come inquilini principali. Conoscerai ecosistemi unici al mondo! Il parco ha diversi punti di accesso; per garantirsi la miglior comodità e spettacolarità si consiglia l'accesso dalla Homestead, dove sbocca la strada che viene da Florida Keys. Una volta all'interno, l'Ernest Coe Visitor Center attende il visitatore per soddisfare la sua sete di informazioni, anche con la possibilità di prenotare una guida. Questo è il momento di usare un buon repellente per zanzare e ogni altro rimedio che possa essere utile a contrastare gli abitanti più fastidiosi del Parco Nazionale. Il fatto che ci siano abbastanza indicazioni e che ci sia effettivamente una sola strada facilita notevolmente il muoversi all'interno di questa gigantesca riserva naturale. Ci sono segnali che indicano dove nascono i sentieri e da dove accedere a punti in cui coabitano caimani e alligatori. Una volta parcheggiata l'auto ci sono diversi modi per visitarlo: al Flamingo Visitor Center, ad esempio, si può farlo a piedi o in canoa. Con entrambe le opzioni è possibile osservare gli animali nel loro habitat naturale. Sempre rispettando le istruzioni e seguendo le regole di sicurezza del parco. Partenza verso Naples, la principale area metropolitana della costa. Da non perdere è il simbolico molo, perfetto per ammirare il tramonto sul golfo. Pernottamento a Naples.

Giorno 5: Naples - Fort Myers - Sarasota

Oggi continuiamo a scoprire Naples, una città che a questo punto del viaggio ti avrà già conquistato. Passeggiare per Old Naples, per la 5th Ave South ti piacerà da impazzire. Si incontrano sportivi e auto di lusso, ma qui è tutto molto più naturale, più vicino. Camminare per queste spiagge o questi moli regala uno dei paesaggi più bucolici che si possano contemplare sulla costa orientale dello stato, in questa parte di Florida che affaccia sul Golfo del Messico. Purtroppo non tutti gli accessi alla costa sono pubblici. Molti palazzi hanno un accesso privato, ma non è un problema perché ci sono molte strade che portano direttamente sulla sabbia. Una sabbia che precede un'acqua color turchese. Si può mangiare nella 5th Ave South e tornare di nuovo sulla strada. In viaggio per Fort Myers, ci si imbatte in uno dei più grandi outlet sulla costa occidentale. La varietà di marche è vastissima e i prezzi sono molto convenienti. Se non concepisci un viaggio senza caricare nuovi vestiti in valigia, parti alla ricerca delle migliori occasioni prima di partire alla volta di Fort Myers. Potrai visitare la casa di Thomas Edison ed Henry Ford, i due più grandi inventori americani di tutti i tempi, curiosando persino nei loro laboratori. Inventori della lampadina e di altre centinaia di innovazioni, rappresentano un'icona per la città, che riceve migliaia di visitatori all'anno grazie alla loro fama. Anche a Fort Myers sono famose le spiagge di sabbia bianca, oltre alle isole che costeggiano la costa del Golfo come le isole di Sanibel e Captiva. Dopo aver visitato il centro della città potrai partire per Sarasota. Non preoccuparti di fare tardi, perché domani avrai l'opportunità di conoscere sia la città che le sue incredibili spiagge. Pernottamento a Sarasota.

Giorno 6: Sarasota - St. Petersburg - Sarasota

Se sei arrivato tardi a Sarasota, probabilmente ti restano ancora da scoprire molte delle attrazioni di quello che è considerato il centro culturale della Florida. Inizia a camminare sulla sabbia di Siesta Beach, una delle 10 migliori spiagge di tutti gli Stati Uniti. Molti paragonano la sua sabbia con il talco, per quanto è fine e bianca. Sdraiarsi e riposare prima di riprendere il cammino per St. Petersburg è davvero un ottimo piano. Le persone che vivono qui sono molto felici e ti accorgerai presto del motivo. Questo luogo è quanto di più simile al paradiso si possa trovare sulla costa orientale degli Stati Uniti, con isolotti e spiagge che possono competere con il meglio dei Caraibi o del Sud-est asiatico. Si tratta di un gioiello, che ora hai l'opportunità di apprezzare. Se si cerca un'alternativa al godersi il sole in spiaggia tutto il giorno, a solo un'ora di distanza c'è St. Petersburg, nota anche come ""città del sole"", per avere cielo limpido quasi tutto l'anno. A St. Petersburg non c'è piano migliore che iniziare con una visita al Museo Dalí. È impressionante: l'edificio è spettacolare e contiene la più grande collezione del pittore fuori della Spagna. Se questo non è un incentivo sufficiente, si può arrivare verso Beach Drive e visitare il Museo delle Belle Arti, dove si espongono preziose opere di Cézanne, Monet e Renoir. Le spiagge di St. Petersburg sono anche di ottima qualità e la buona atmosfera è sempre assicurata. Se il clima è caldo, è possibile unirsi a uno degli ""itinerari della birra"" che la città offre. Di ritorno a Sarasota si può assistere al circo Ring of Fame, un tributo straordinario a tutte quelle figure che hanno contribuito a rendere il circo una vera e propria arte, per poi andare in spiaggia, a vedere com'è il tramonto in questa parte del mondo. Ti piacerà sicuramente. Dopo l'ultimo bagno della giornata, puoi passare dall'hotel per una doccia e poi andare a cena per il Downtown, per i dintorni del Golden Gate o a Rosemary District. Pernottamento a Sarasota.

Giorno 7: Sarasota - Tampa - Crystal River

Oggi lasceremo Sarasota, per iniziare a salire al nord. La destinazione di oggi è Crystal River, a 2 ore e mezzo da qui. Lasciando Sarasota per la 75 in circa 1 ora arriverai a Tampa, la città del riposo. Anche se ultimamente sono spuntati vari grattacieli, grazie all'insediamento qui di alcune grandi aziende. Tampa rimane un'importante località focalizzata sul relax e lo svago. In realtà, ci sono una serie di bar e ristoranti e centri di intrattenimento. Se si viaggia con i bambini una visita allo zoo, all'acquario o al Museo della Scienza sono ottime scelte. Se questi suggerimenti non fossero sufficienti, il Busch Gardens è un enorme parco di divertimenti, divenuto la struttura di punta in città e, considerando che è a solo un'ora da Orlando, anche facilmente raggiungibile. Storicamente, la città è stata legata all'industria di tabacco e questo rapporto continua ancora oggi. Per questo, se si vuole portare a casa un ricordo della città questo potrebbe essere un sigaro artigianale. Al termine della visita a Tampa, ritorna sulla strada e in un'ora e mezza di cammino arriverai a Crystal River. Oggi è una giornata un po' impegnativa in termini di chilometri, quindi ci si può permettere di fermarsi in qualsiasi luogo tra i due punti. Un'opzione interessante è quella di visitare il Parco Naturale Homosassa Springs, che vanta la perfetta rappresentazione della flora e della fauna della Florida. Qui si trovano coccodrilli, lontre, cervi e volpi, anche se le vere star sono i lamantini. In realtà, 3 volte al giorno la direzione del Parco Naturale organizza programmi per conoscere i lamantini. Se davvero ti affascinano questi animali, ti consigliamo caldamente di prenotare un momento in cui nuotare con loro. Questi spettacolari animali marini cercano rifugio dal freddo in Homosassa Bay e soprattutto in Crystal Bay. Vi assicuriamo che è un'esperienza straordinaria e irripetibile. Sono molto amichevoli e, con calma e pazienza, si avvicineranno se vogliono un contatto e ti mostreranno quale parte del corpo vogliono che gli si gratti. Spesso si rifugiano alla foce dei torrenti. Ce ne sono circa 30, anche se il più famoso è il Three Sisters Springs Boardwalk perché è raggiungibile a piedi. Al resto si deve accedere via mare, con rispetto e facendo attenzione a non disturbare i lamantini. Dopo un'esperienza come questa, sarà difficile fare qualcosa di più entusiasmante per oggi. È normale, hai appena vissuto un'esperienza unica! Ora puoi guardare il calare del sole da qualsiasi spiaggia, pronta a regalarti un tramonto da film. In questa zona è una consuetudine salutare il sole dalla sabbia, quindi preparati per andare a condividere le ultime luci con l'amichevole gente del posto. Per la cena, niente di meglio che andare in un ristorante specializzato in pesce e frutti di mare. Pernottamento a Crystal River.

Giorno 8: Crystal River - St. Agustine - Daytona Beach

Oggi attraverserai la penisola della Florida da ovest a est, da Crystal River a sant'Agostino, in una tappa molto confortevole. Ci sono circa 200 km di strade, per lo più a due corsie, senza molto traffico. Esci da Crystal River per la 40° fino a Zuber, dove prenderai la 301, la 19 e, infine, la 207 per raggiungere la più antica città degli Stati Uniti. Ti attende una capitale ricca di storia e con una forte eredità spagnola. In realtà, è possibile che ti ricordi qualche villaggio tipico spagnolo, anche se costellato di palme e paesaggi tropicali. I libri di storia citano il 1513 come prima volta in cui Ponce de León mise piede da queste parti. La sua eredità è infinita, dai nomi delle strade (Saragozza, Valencia e Almeria St) al tipo di costruzioni. Una volta raggiunta la città è possibile parcheggiare l'auto nel parcheggio di Cordova St e cogliere l'occasione per passeggiare nella zona. Si può andare al castello di San Marcos, alla cattedrale e a Plaza de la Constitución. È molto piacevole percorrere i dintorni del Ponte dei Leoni, con una passeggiata lungo il porto che è sempre gradevole da percorrere. Al termine della visita a S. Agostino, scendi per la 95 fino a Daytona Beach. Avrai bisogno di circa un'ora per percorrere la passeggiata e raggiungere una delle aree balneari più apprezzate sulla West Coast. A Daytona Beach si viene a riposarsi, a rilassarsi e godersi i piaceri della vita. Che sia in famiglia o in coppia, la spiaggia sarà capace di rapirti sin dall'arrivo, trattenendoti fino al tramonto. Un posto meraviglioso per guardare il tramonto è sul molo. Ma qui non ci sono solo acqua e sabbia: a Daytona Beach si respira la velocità e la passione per le corse. Ci sono due posti che si possono visitare se hai una passione per le automobili: il Daytona International Speedway e il Motorsports Hall of Fame of America. Inoltre, più volte all'anno si possono vedere gruppi di appassionati di Harley Davidson. Con quella bella combinazione di emozioni nel corpo, è il momento di scoprire il lato più divertente della città. Ha una vivace vita notturna e l'ampia offerta di locali da intrattenimento la rende una meta accessibile. Pernottamento a Daytona Beach.

Giorno 9: Daytona Beach - Orlando

Un'ora di viaggio sarà sufficiente per arrivare a Orlando e iniziare ad assaporare la capitale mondiale del divertimento, un luogo in cui è così importante divertirsi, come organizzare bene il proprio tempo. Basta lasciare Daytona Beach per la 4° e arriverai comodamente a destinazione. Qui c'è così tanto da vedere e da fare che sedersi e fare una lista di ciò che si vuole visitare è essenziale. Si parla di una città in cui convivono 10 parchi di divertimento grandi e spettacolari, che di per sé sarebbero già un motivo per venire a Orlando. È consigliabile riservare una giornata per ogni parco che si desidera vedere, date le dimensioni e le attrazioni che offrono. E ce ne sono 10, quindi ... è necessario selezionarne qualcuno! Se si viaggia con i bambini è consigliabile anche controllare l'età minima per accedere, onde evitare spiacevoli sorprese. Qualunque sia la tua scelta, nello zaino dovresti portare sempre un cambio di vestiti e un asciugamano, in caso di bagno, crema solare e acqua. Una volta scelto il parco, ti consigliamo di andare con una mappa e una tabella degli orari. Con queste informazioni potrai creare un programma della giornata, senza perdere nessuno spettacolo. Ti avvisiamo che sono davvero incredibili! (Nota, Biglietti per parchi di divertimento non inclusi). Il tempo è denaro in vacanza e qui ancora di più, perché le file di attesa possono essere notevoli. Per questo, nei parchi dove sia possibile, non esitare a usare i braccialetti Fast Pass, che faranno la coda al vostro posto. Qualche suggerimento? Epcot è un viaggio nel futuro e un tour per diversi paesi del mondo, mentre andare agli Hollywood Studios è come fare una passeggiata attraverso vari set di diversi film Disney. Sono divisi in 4 settori e potrai assistere a musical per bambini dei principali film della casa. Animal Kingdom è un mix di Africa, Asia e anche Pandora, il mondo parallelo di Avatar. Il tutto con centinaia di animali esotici e spettacoli di altissimo livello. Non solo è vivace di giorno, ma di notte spuntano video mapping e spettacoli notturni. Stare agli Universal Studios è come camminare dentro i tuoi film preferiti: ""Men in black"", ""ET"", ""Shreck"", ""Terminator"" o ""La Mummia"". È un universo cinematografico che prende vita intorno a te. Da parte sua, il Seaworld è una combinazione di un acquario gigante e un parco divertimenti con montagne russe da capogiro. Infine, il Wet'n' Wild è il più grande parco acquatico della città. Enorme e pieno di attrazioni, con scivoli d'acqua e piscine con le onde che ti faranno divertire come un bambino. Sei tu a decidere come trascorrere il tuo primo giorno nella città del divertimento. Pernottamento a Orlando.

Giorno 10: Orlando

Giornata libera per godersi i parchi Disney, come il Disney Magic Kingdom, l'Epcot Center, i Disney-Hollywood Studios e l'Universal's Island of Adventure. Pernottamento.

Giorno 11: Orlando

Se ieri avete scommesso sulla Disney Factory, oggi è il turno della Universal. Non dimenticare di comprare l'ingresso per i due parchi, perché potrai accedere a Islands of adventures e Universal Studios Florida. Sono due grandissimi progetti e un perfetto complemento per la tua visita di ieri. Puoi iniziare dalla visita a Universal Studios e andare direttamente a caccia dell'adrenalina che produce la montagna russa di Hollywood, Rip Ride Rockit. Parliamo di raggiungere i 105 chilometri orari e un'altezza di 51 metri, dove spariscono le vertigini e resta soltanto il divertimento. Per rilassarsi dopo tante emozioni, puoi entrare nei simulatori 4D dei “Minions” e di “Shrek” o in quello 3D dei “Transformers”. Per recuperare il desiderio di avventura, niente di meglio che provare un'altra montagna russa del parco, quella de La mummia. Il viaggio dura solo 3 minuti, però sono 3 minuti estremamente intensi. Inoltre, durante l'attesa in coda non ti annoierai nemmeno un attimo, vedrai. Per concludere la mattinata, non dimenticare di fare una passeggiata a Springfield e farti fotografare con Lisa, Bart e Krusty. Dopo pranzo, trascorri il pomeriggio con Harry Potter sia qui che in Islands of adventures. Il mondo della magia ha rivalorizzato profondamente questo secondo parco e lo ha collocato allo stesso livello di Magic Kingdom. Pernottamento a Orlando.

Giorno 12: Orlando - Cabo Cañaveral - Cocoa Beach

È difficile competere con l'universo Disney e la Universal Factory, ma anche la visita a Cape Canaveral ha un suo fascino. Proprio all'inizio della visita, puoi addentrarti nel Rocket Garden e goderti una passeggiata tra i razzi spaziali. Di certo non ti era mai accaduto. Per questa ragione, per quanto diverso da un vero e proprio parco di divertimenti, ti farà godere di esperienze uniche. Tra esse, il poter contemplare una replica dell'“APOLLO XIII” o del “SATURN V”, un razzo di 110 metri di altezza e con un peso di quasi 3.000 tonnellate, o la spettacolare sala di controllo da cui si diresse il lancio sulla Luna dell'“APOLLO XII” di Neil Armstrong e Buzz Aldrin nel 1969. Questo tipo di oggetti e luoghi rendono la visita interessante non solo per ciò che puoi vedere, ma anche per ciò che rappresentano tutti gli oggetti esposti in quel luogo. Per il contributo che hanno dato nel corso della Storia e per la loro importanza nella corsa per la conquista dello spazio. Nel corso della visita a Cape Canaveral, potrai anche salire in un simulatore in cui potrai vivere in prima persona com'è un lancio vissuto da astronauta. Dicono che è abbastanza fedele a quel che accade nella realtà, qualcosa che somiglia a ciò che puoi vedere nella sala IMAX 3D in un'esperienza audio-video così coinvolgente da apparire quasi reale. Inoltre, potrai visitare una zona di lancio e vedere come si è evoluta la corsa allo spazio negli ultimi anni. C'è una collezione di tute spaziali che ti faranno domandare come abbiano fatto gli uomini che camminarono sulla Luna a farlo in quelle condizioni. Al termine, non c'è nulla di meglio che proseguire la giornata a Cocoa Beach. Si trova a meno di un'ora da Cape Canaveral e dispone di parcheggi gratuiti. Inoltre, la sua sabbia di colore dorato e la sua piacevole atmosfera ti cattureranno immediatamente. È un luogo perfetto per imparare a fare surf, per cui fatti coraggio e prendi le tue prime onde! Puoi esplorare il suo splendido molo e andare a fare acquisti sul lungomare, ricco di negozi per surfisti estremamente originali, anche se uno di essi spicca su tutti. È aperto 24 ore su 24 ed è attivo dal 1959. E ti avvisiamo fin d'ora, se entri uscirai di certo con una tavola, anche se non hai la minima idea di come si prende un'onda. Quando scende la sera, la piacevole atmosfera si moltiplica e ti consentirà di goderti una notte sulla spiaggia unica. Pernottamento a Cocoa Beach.

Giorno 13: Cocoa Beach - Palm Beach - Boca Raton - Fort Lauderdale - Bal Harbour - Miami

Le vacanze stanno volgendo al termine e cosa c'è di meglio che vivere una giornata estremamente intensa. Inizierai la giornata a Cocoa Beach e la concluderai a 340 chilometri di distanza dopo aver visitato, nel mezzo, 4 luoghi meravigliosi. Il primo è Palm Beach. Si trova a due ore di istanza e hai due possibilità, o percorrere la 1 godendoti il panorama e impiegando più tempo, o arrivarci direttamente utilizzando la 95. A te la scelta. Una volta giunto a Palm Beach puoi dedicarti al gioco del golf nei migliori campi della zona, puoi passeggiare per Worth Avenue, dove ti attendono i suoi negozi, i suoi lussi e le sue stradine piene di fascino e glamour. Potrebbe essere troppo presto per provare le birre artigianali che vengono fatte fermentare qui, ma può essere un buon acquisto da degustare a mezzogiorno. Si tratta di una destinazione molto familiare. Sarebbero come gli Hampton di Miami, per cui un'altra buona possibilità è sdraiarsi sulla sabbia sotto il sole, sia qui che a Boca Raton, a mezz'ora di distanza. Boca Raton è sinonimo di surf e immersioni. Di solito ci sono buone onde, un'ottima atmosfera e un ecosistema e degli istruttori subacquei di prestigio, per cui, cosa aspetti? Quando sarai asciutto, puoi dirigerti verso sud per 33 chilometri e giungerai a quella che è nota come la "Venezia americana". Fort Lauderdale è un reticolo di canai anche se la prima sosta, qui, la farai camminando, perché passeggiare sulla Hollywood Beach Broadwalk è un must. Si tratta di una passeggiata di circa 4 chilometri costellata di ristoranti, caffetterie e negozi. Fort Lauderdale è il posto giusto per mangiare crostacei, durante la tua passeggiata troverai un'offerta estremamente ampia. Dal momento che ti trovi in un notissimo porto per crociere, è probabile che incontri migliaia di croceristi che invadono la città, per cui è consigliare andare a pranzo presto. Se la visita a Cape Canaveral non ha soddisfatto la tua curiosità per la scienza e la tecnologia, qui avrai un'altra opportunità: il Museo delle Scoperte e della Scienza. È l'ideale se stai viaggiando con dei bambini perché possono sperimentare, giocare e fare scoperte a ogni passo. Una passeggiata lungo Las Olas Boulevard è sempre una proposta interessante, così come, prima di lasciare Fort Lauderdale, non puoi non fare una visita a Sawgrass Mills. È il quarto outlet al mondo per dimensione, per cui puoi immaginare la quantità di negozi e marchi che offre. I prezzi sono estremamente bassi e di certo troverai più di un affare. Se hai controllato le spese nel corso del viaggio, puoi finire di riempire la valigia o comprare dei regali per i tuoi cari. Sulla strada per Miami si può anche fermarti a Bal Harbour, la capitale del lusso più estremo della Florida. Girerai la testa a ogni passo, sia per le auto che circolano per le sue strade che per le case e le magioni che si moltiplicano ad ogni angolo. Quando sei pronto torna sulla strada e ritorna a Miami, dove potrai finire di visitare qualche angolo che ti resta da scoprire dalla tua prima visita. Approfitta delle ultime ore, perché il tuo viaggio sta volgendo al termine! Pernottamento a Miami.

Giorno 14: Miami - Italia

Arrivo in aeroporto con sufficiente anticipo, per restituire l'auto a noleggio e prendere il volo di ritorno. Rientro nella città di partenza. Notte a bordo.

Giorno 15: Italia

Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.

Note Importanti

  • - Le mance in Stati Uniti sono una pratica abituale
  • - Consultare le informazioni relative alla documentazione necessaria per entrare nel paese.
  • - Le escursioni e le visite consigliate per ciascun giorno sono indicative: il viaggiatore può progettare il viaggio secondo le proprie esigenze, in base ai suoi gusti e alle sue necessità.
  • - La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
  • - Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.

Miami

Miami è una città degli Stati Uniti d'America, situata sulla costa sud-orientale della costa della Florida. A Miami sono presenti molte etnie ed è forte l'influenza delle grandi comunità latino-americane e caraibiche di lingua spagnola e creola. Tutta la regione è molto importante dal punto di vista finanziario e culturale. Inoltre si tratta di uno snodo dei legami culturali e linguistici tra Nord America, Sud America e Caraibi e per questo viene chiamata "la capitale delle Americhe". Infatti, data la relativa vicinanza con l'America Latina, Miami è diventata la base per i rapporti con il Sud America per molte società multinazionali. Anche il turismo è una risorsa molto importante per il bilancio della città; infatti le spiagge di Miami sono note in tutto il mondo, così come il quartiere Art Deco di South Beach, con tanti locali notturni. E' per questa ragione che sono innumerevoli gli hotels che si trovani in tutta la città e la sua area circostante.

Vedi la guida completa

Coral Gables

Key West

I "cayos", situati nel sud della Florida, sono una serie di isolotti uniti da 22 ponti. L'isolotto che si trova più al sud di tutti è Key West, più conosciuto come Cayo Osso, per la grande quantità di ossa umane che vi trovarono i primi colonizzatori. Più vicino a Cuba che a Miami, a soli 150 chilometri di distanza, questa piccola isola tropicale ha rappresentato, nel corso della storia, il rifugio di pirati e pescatori, il luogo che ha dato ospitalità a chiunque vi sbarcasse ed un paradiso per i cercatori di tesori. Oggi Cayo Osso si è convertito in una destinazione turistica ricca di fascino.

Everglades

Naples - FL

Naples, una città baciata dal sole, è una destinazione di mare assai famosa ed affascinante del golfo del messico. Le sue acque sono sempre tranquille e gli abitanti gentili ed affabili. Chi ama lo shopping, potrà sbizzarrirsi tra antichità, mobili, abiti e bigiotteria.

Fort Myers

Nel cuore della Florida, negli Stati Uniti d'America, si trova il comune di Fort Myers che forma insieme a Cape Coral un agglomerato urbano di grandi dimensioni, che conta più di 500mila abitanti. Situato in un insenatura del Golfo del Messico vanta belle spiagge di sabbia bianca e fine e tanto divertimento. E' il luogo ideale per gli amanti dello sport e per chi vuole conoscere la Florida: da qui partono diverse escursioni per esplorare questo bello Stato americano.

Sarasota

Sarasota è una destinazione ideale per gli amanti della spiaggia, dove troverai tutto quello di cui hai bisogno: sabbia fine, imbarcaderi, conchiglie, ambiente marinaro... Non perderti la visita dello spettacolare Museo Ringling, dove sono esposti dipinti di Velazquez, Tiziano e Rubens.

St. Pete Beach

Tampa

Capoluogo della Contea di Hillsborough, Tampa è una città della Florida culturalmente molto attiva. Merito dei tanti poli universitari che si trovano nel suo territorio. E' un centro fortemente turistico, come del resto tutta la Florida: affacciata sulla Baia omonima che sfocia nel Golfo del Messico, vanta la presenza del settimo porto degli Stati Uniti d'America per tonnellaggio.

Crystal River

St. Augustine

Daytona Beach

Orlando

Orlando è la città capoluogo della Contea di Orange, in Florida, nell'estremità sud orientale degli Stati Uniti: è famosa in tutto il mondo per la sua prestigiosa università e per le numerose attrazioni che la zona vanta, primi fra tutti i parchi di divertimento tematici, tra cui spicca la Walt Disney World Resort, che si trova appena fuori dai confini della città. A questo si aggiungono i molti campi da golf che fanno di questa città il luogo ideale per gli appassionati di questo sport.

Vedi la guida completa

Cape Canaveral

Cocoa Beach

Palm Beach

Boca Ratón

Fort Lauderdale

A poca distanza da Miami in direzione nord si trova la città di Fort Lauderdale, un centro collocato a sud est della Florida: si tratta di un insieme intricato di vie, canali, isolette, piccoli fiumi e baie. E' il luogo ideale per chi ama la vita di mare, il posto prediletto per chi vuole andare in barca. Fort Lauderdale vanta bellissime spiagge e un clima accogliente, oltre a una lunga serie di negozi dove potrete dilettarvi nello shopping, è infatti un importante centro economico e commerciale di tutti gli United States.

Bal Harbour