Viaggi

Hotel Firenze

Partenza:

Milano

Identificazione

Offerte in primo piano per Hotel in Firenze

     
     
     
     
  • Firenze

    Firenze

Motore di ricerca di Hotel Firenze

Le migliori offerte di Hotel in Firenze
Caricando Motore di Ricerca
Caricando Motore di Ricerca...

Offerte di Hotel - Firenze:

Prezzi per persona e notte. Offerte di Hotel: Ponte dell?Immacolata, Capodanno, I più Cliccati...

Hotel sulla Mappa

Hotel sulla Mappa

Filtra risultati:

Per nome di Hotel:
Per categoria:
  • Tutte
  • (70)
  • (88)
  • (195)
  • (130)
  • (19)
  • Appartamenti (8)
Per Servizi:
  • Tutti
  • Accesso Internet (559)
  • Adatto per disabili (58)
  • Animali (179)
  • Bar/Caffetteria (193)
  • Cambio valuta (27)
  • Camera Fumatori (11)
  • Fitness (28)
  • Jacuzzi (10)
  • Lavanderia (165)
  • Mini Club (95)
  • Parcheggio (238)
  • Piscina (29)
  • Piscine per Bambini (8)
  • Reception 24 ore (6)
  • Ristorante (78)
  • Spa (1)
  • Zona Bambini (1)
  • Zone di Attivitá (14)
Ordina:
Altri hotel:
1
...
Novembre
Dicembre
Miglior Prezzo
Valutazione
Valutazione: 6,56,5
Via Leone X, 2 (Firenze)
Posizione della struttura Sogni d'oro a Firenze (Basilica di San Lorenzo) offre una comoda posizione vicino a...
Servizi: Ammessi animali Accesso ad Internet
11€Solo Pernottamento
11€Solo Pernottamento
11€Solo Pernottamento
Valutazione
Valutazione: 7,97,9
via Santa Caterina Da Siena 11 (Firenze)
Semplicità e accoglienza. Albergo pensato per una clientela che viaggia con famiglia o gruppi di amici. Ben a...
Servizi: Accesso ad Internet Parcheggio
34€Prima Colazione
32€Prima Colazione
31€Prima Colazione
Valutazione
Valutazione: 7,67,6
Via Gabriele D' Annunzio, 141 A-b (Firenze) BEST WESTERN.
L'accoglienza è affidata ad uno Staff giovane e professionale. Alla Reception è possibile prenotare direttame...
Servizi: Accesso ad Internet Piscina
28€Prima Colazione
27€Prima Colazione
24€Prima Colazione
Valutazione
Valutazione: 6,76,7
Via Panzani, 8 (Firenze)
Un parcheggio privato è posto a 100 metri dall'Hotel. Il costo del parcheggio, 26,00 ¤ al giorno, non è inclu...
Servizi: Accesso ad Internet Baby Club Parcheggio
22€Prima Colazione
22€Prima Colazione
22€Prima Colazione
Valutazione
Valutazione: 8,58,5
Piazza Santa Elisabetta, 3 (Firenze) PREFERRED HOTELS & RESORTS.
Vantando un'ottima ubicazione con affaccio sul Duomo, l'Hotel Brunelleschi offre un ambiente elegante a soli ...
Servizi: Accesso ad Internet Cambio valuta Lavanderia Parcheggio Ristorante Adatto per disabili Bar/Caffetteria
71€Prima Colazione
61€Prima Colazione
61€Prima Colazione
Valutazione
Valutazione: 7,37,3
Luigi Alamanni, 3 (Firenze)
Elegante Hotel 4 Stelle, situato in zona Santa Maria Novella, Centro Storico di Firenze, Hotel Ambasciatori d...
Servizi: Ammessi animali Accesso ad Internet Lavanderia Parcheggio Bar/Caffetteria
38€Prima Colazione
32€Prima Colazione
32€Prima Colazione
Valutazione
Valutazione: 7,47,4
Via Nazionale, 10 (Firenze)
Servizi: traduzione con guida professionale in lingua russa; garage convenzionato nei pressi dell?albergo, co...
Servizi: Ammessi animali Accesso ad Internet Baby Club Lavanderia Bar/Caffetteria
26€Prima Colazione
26€Prima Colazione
26€Prima Colazione
Valutazione
Valutazione: 77
Viale Europa, 205 (Firenze)
Posizione della struttura Italiana Hotels Florence a Firenze (Gavinana) offre una comoda posizione vicino a C...
Servizi: Ammessi animali Accesso ad Internet Piscina Baby Club Lavanderia Parcheggio Ristorante Adatto per disabili Bar/Caffetteria
29€Prima Colazione
25€Prima Colazione
24€Prima Colazione
Valutazione
Valutazione: 5,95,9
Via Dei Medici 6 (Firenze)
L'hotel si trova nel centro storico di Firenze, un sito dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO per le...
Servizi: Ammessi animali
18€Prima Colazione
18€Prima Colazione
18€Prima Colazione
Valutazione
Valutazione: 5,95,9
Via Guelfa, 41 (Firenze)
L'hotel offre 38 camere insonorizzate, tutte con bagno completo, asciugacapelli, aria condizionata, riscaldam...
Servizi: Ammessi animali Accesso ad Internet Parcheggio Bar/Caffetteria
17€Prima Colazione
17€Prima Colazione
17€Prima Colazione
Altri hotel:
1
...
Prezzi solo Hotel per persona e notte in base doppia. Miglior prezzo trovato dai nostri clienti nell?ultima settimana. Possono variare secondo disponibilitá e date selezionate.

Punti di interesse a Firenze

  • Cappella Medici
    La Basilica di San Lorenzo era la chiesa preferita della famiglia de' Medici, tanto che ha deciso di installare le proprie tombe qui, all'interno delle Cappelle Medicee, ricavate da alcune aree della basilica. Tre sono le Cappelle Medicee: la Cappella del Tesoro, la Grande Cappella dei Principi e la Sagrestia Nuova. Sono decorate con marmo intarsiato e pietre preziose e adornate con le statue e le immagini dei Santi Protettori della Famiglia Medici, ovvero Damiano e Cosma.
  • San Lorenzo
    La Basilica di San Lorenzo è la più antica della città ed è stata costruita dal Brunelleschi. All'interno della Basilica si trovano opere di Donatello, Bronzino o di Desiderio da Settignano. Il rivestimento marmoreo della facciata, ai cui lavori ha partecipato anche Michelangelo, non venne mai terminata. Da visitare anche la facciata interna, anch'essa progettata da Michelangelo, e la Cappella dei Medici che ospita le tombe della famiglia Medici. E ancora la sagrestia di Michelangelo.
  • Santa Maria Novella
    La Piazza di Santa Maria Novella è una delle più grandi del centro storico di Firenze. Si tratta di una costruzione religiosa più volte ampliata, in modo da consentire ai fedeli di assistere alla predicazione dei frati domenicani. Nel 1221 fu realizzata la nuova chiesa, sotto la direzione di Iacopo Talenti, che divenne ben presto il quartier generale nuovo e lussuoso del potente ordine monastico. La facciata della basilica è un'opera d'arte rinascimentale.
  • Piazza Del Duomo
    La Piazza del Duomo è una delle piazze principali di Firenze, domina il centro storico della città. Si tratta di una piazza sulla quale si affacciano alcune tra le costruzioni più significative di questa città toscana, come la cattedrale fiorentina di Santa Maria del Fiore, il Campanile di Giotto, il Museo dell'opera del Duomo, l'Arciconfraternita della Misericordia, il palazzo dei Canonici, il Battistero San Giovanni e il Palazzo Strozzi di Mantova.
  • Palazzo Medici Riccardi
    Il Palazzo Medici Riccardi si trova vicino alla Chiesa di San Lorenzo, in Via Cavour, ed è uno dei palazzi più importanti di Firenze. Lo scultore che ha disegnato il progetto è stato Michelozzi, che divenne poi assistente di Donatello. Oggi il Palazzo Medici Riccardi è la sede del Consiglio provinciale. È possibile visitare alcune stanze, il cortile e la Sala di Luca Giordano. Inoltre al suo interno si trova un'ala che espone belle statue e interessanti oggetti d'antiquariato. Ospita anche molte mostre temporanee.
  • Ospedale degli Innocenti
    Lo Spedale degli Innocenti ("Ospedale degli Orfani") , collocato in piazza Santissima Annunziata, è stato il primo orfanotrofio della città toscana di Firenze che deve il nome ad un episodio narrato nella Bibbia che faceva riferimento alla Strage degli Innocenti. Oggi all'interno di questa struttura si trova due asili nido, una scuola materna e tre case famiglie per bambini in affido e madri in difficoltà. Al suo interno, inoltre, si trova anche un museo, la Pinacoteca dello Spedale con piccole collezioni ma di grande valore artistico.
  • Uffizi Museum
    La Galleria degli Uffizi è stata costruita dall'architetto Vasari per volere del duca Cosimo I de' Medici. Si tratta di un palazzo fiorentino che conserva una delle collezioni d'arte più antiche e famose del mondo. All'interno di questo palazzo, originariamente, avrebbero dovuto collocarsi gli uffici dei magistrati fiorentini, quando il Palazzo Vecchio fosse diventato troppo piccolo, da qui il nome ?Uffizi?.
  • Piazza della Signoria
    Piazza della Signoria si trova accanto alla Galleria degli Uffizi, a Firenze. E' la piazza più grande e famosa di questa città toscana. Di fronte al Palazzo Vecchio (chiamato anche Palazzo della Signoria) si trova la fontana del Nettuno, un leone (simbolo di Firenze) e una copia del David di Michelangelo, dato che si trova nella Galleria dell'Accademia. Si tratta di una delle zone più trafficate della città, dal momento che qui si trovano negozi di artigianato, ristoranti, negozi e bar, che lo rendono il luogo ideale per trascorrere le vostre serate.
  • Palazzo Bargello
    Il Palazzo del Bargello, splendido esempio di architettura gotica fiorentina, è uno degli edifici pubblici più antichi della città e fu costruito intorno alla metà del XIII secolo. Realizzato circa cinquant'anni prima del Palazzo Vecchio, vanta una storia strettamente legata alle vicende politiche di Firenze. Con il crollo delle istituzioni repubblicane e il ritorno dei Medici, nella seconda metà del Quattrocento, il Palazzo del Bargello divenne la sede del Consiglio della magistratura dei giudici della ruota e, dal 1574, durante il Principato Cosimo I de 'Medici, fu trasformato in una prigione con la camera di tortura e quella per le esecuzioni.
  • Ponte Vecchio
    Il Ponte Vecchio di Firenze è il più antico e il più bello tra i sette ponti della città. Hitler ordinò di bombardarli e distruggerli tutti, a eccezione di questo. Eretto sopra il fiume Arno, è principalmente un ponte pedonale pieno di gioiellerie. L'immagine del Ponte Vecchio è simbolo della città: è infatti uno dei monumenti più fotografati e più riprodotti in questa città toscana. Una cosa curiosa: si dice che gli innamorati devono attaccare un lucchetto su questo ponte e buttare la chiave nel fiume. Da qui è possibile ammirare le case sospese che contribuiscono a rendere ancora più affascinante questo ponte.
  • Galleria Degli Uffizi
    La Galleria degli Uffizi fu realizzata nel 1581 per volere del Granduca Francesco de' Medici. Il progetto originale era di Giorgio Vasari, uno dei più grandi pittori e architetti del Quattrocento italiano. L'idea principale era di costruire un edificio adiacente al Palazzo Medici che si estendesse fino al fiume Arno, sopra il Ponte Vecchio. La grande alluvione del 1966 che ha colpito la città di Firenze ha gravemente danneggiato la maggior parte delle collezioni artistiche della città, tra cui anche la Galleria degli Uffizi. Oggi, la Galleria è una delle più popolari attrazioni turistiche della città di Firenze.
  • Museo Archeologico
    In piazza Santissima Annunziata in un antico edificio del 1600, che anche da solo meriterebbe di essere visitato, si trova il Museo archeologico nazionale della città di Firenze, uno dei musei più importanti della Toscana dato che ospita al suo interno vaste collezioni di reperti etruschi romani, egizi e greci rinvenuti nei molti scavi che nel corso degli anni sono stati fatti nel territorio toscano. Il palazzo dove si trova il museo fu realizzato come residenza della principessa Maria Maddalena de' Medici.
  • Museo di Storia della Scienza
    Il Museo delle Scienze di Firenze è un museo che vanta un'ottima posizione, si trova infatti vicino al Piazzale degli Uffizi, e occupa ben tre piani all'interno del Palazzo Castellani. All'interno di questa istituzione museale potrete ammirare molti strumenti di Galileo, tre cui bussole e telescopi. Interessante e suggestiva, inoltre, la collezione di strumenti scientifica che risalgono al periodo dei Medici.
  • Teatro Verdi
    Il Teatro Verdi fu fondato nel settembre 1854 da Girolamo Pagliamo e disegnato dall'architetto Telemaco Bonaiuti. In origine il suo nome era Teatro delle Antiche Stinche dato che sorge nel luogo dove si trovava il vecchio carcere delle Stinche, le cui celle sono ancora visibili nei sotterranei del teatro. Dal 1998, il Teatro Verdi ospita la Fondazione Orchestra Regionale Toscana. Oggi il Teatro presenta un programma variegato con esibizioni e spettacoli di jazz, lirica, pop, balletti e persino anteprime di film.
  • Santa Croce
    Santa Croce è una delle più antiche basiliche francescane e, in termini di dimensioni, è anche una delle più grandi. La Piazza dove si trova questa chiesa è il cuore, il simbolo della vita e del tessuto urbano di Firenze. Si tratta del luogo preferito per accogliere gli eventi pubblici o per mettere in scena le rievocazioni storiche. L'Opera di Santa Croce è una istituzione laica che, nel corso dei secoli, ha presieduto la costruzione, la manutenzione e il restauro di questa basilica.
  • Giardino di Boboli
    Il Giardino di Boboli è un parco fiorentino, situato sulla riva sud del fiume Arno, vicino al Palazzo Pitti. E' stato aperto al pubblico nel 1766. I giardini dei Medici si sviluppa su più livelli, e rappresenta una vera e propria opera architettonica-paesaggistica, una sorta di museo a cielo aperto dove potrete ammirare un tipico esempio di giardino all'italiano e una vasta collezione di sculture, laghetti, fontane, ninfei, tempietti e grotte.

Guida di Firenze

Guida Base

Introduzione

Cosa visitare a Firenze

Gastronomia a Firenze

Feste a Firenze

Firenze: la culla del Rinascimento

Firenze
Firenze, la culla del Rinascimento
Firenze è la mecca dell'arte, la patria del Rinascimento europeo: ospita musei incredibili, con opere che fanno morire d'invidia le più grandi città di tutto il mondo. E' la patria dell'ospitalità, con i fiorentini e il loro accento bizzarro. E' la terra dei vini e della buona cucina, con i suoi sapori e le sue carni prelibate, con il rosso frizzantino che soddisfa i palati dei più pignoli amanti del dio Bacco. Circondata dalle sue colline e bagnata dall'Arno, Firenze è una meta eccezionale, capace di ispirare le menti di tutti.
I monumenti, le chiese e gli edifici: la città che vive di architettura
Visitare la città di Firenze è facile, i suoi monumenti principali si trovano nella zona centrale, pertanto è raccomandabile muoversi a piedi. Per esempio la cattedrale di Santa Maria del Fiore, la Galleria degli Uffizi, Piazza Signoria e il Ponte Vecchio si trovano tutti nella parte settentrionale del fiume Arno, a pochi metri di distanza l'uno dall'altro. Una prima occhiata a questi monumenti e subito vi renderete conto di quanto Firenze sia incantevole.
Carne in tavola
La cucina tipica di Firenze è a base di carne ed è decisamente deliziosa: la classica bistecca alla fiorentina ne è un esempio. Viene servita con patatine fritte e le sue dimensioni sono enormi, tant'è che spesso viene divisa tra più persone. Il prezzo non è economico, ma sicuramente per gli amanti della buona tavola è un peccato di gola a cui non si può rinunciare.
Artigianato e moda: l'altro volto di Firenze
Firenze non è solo passato e storia, e anche presente, avanguardia e innovazione. Qui si tengono ogni anno alcuni eventi e fiere importanti a livello internazionale. Come Pitti Immagine, una fiera di moda all'interno della quale primeggia "Pitti Uomo", la piu grande passerella per quanto riguarda l'alta moda maschile.

Prenota il tuo hotel in Firenze con Logitravel.it

In Logitravel.it disponiamo di hotel a Firenze da 16€ con le migliori offerte online disponibili, affinchè tu possa prenotare la tua camera al miglior prezzo. Troverai i migliori prezzi di hotel economici a Firenze, con 757 hotel, aparthotel e ostelli che potrai prenotare con il nostro motore di ricerca hotel.

Con la nostra guida e il nostro motore di ricerca di hotel a Firenze, troverai tutte le informazioni che ti possono essere utili per visitare i punti di maggior interesse : Cappella Medici, San Lorenzo, Santa Maria Novella, Piazza Del Duomo, Palazzo Medici Riccardi, Ospedale degli Innocenti, Uffizi Museum, Piazza della Signoria, Palazzo Bargello, Ponte Vecchio, Galleria Degli Uffizi, Museo Archeologico, Museo di Storia della Scienza, Teatro Verdi, Santa Croce, Giardino di Boboli , e le zone più popolari : San Lorenzo, Palazzo Strozzi, Santa Maria Novella, Uffizi... . Prenota ora i migliori Hotel economici a Firenze al prezzo più basso.

Opinioni Firenze

Molto bene

Valutazione media (basata su  3789  commenti)
7.1

Firenze su Facebook!

Firenze, la culla del Rinascimento

Se qualcuno volesse riassumere Firenze in poche righe sarebbe pressoché impossibile, perché il capoluogo della regione Toscana è un tesoro nascosto, dalle mille sfaccettature. E' la città simbolo del Rinascimento, con le sue chiese, le sue costruzioni e i suoi edifici che esprimono l'architettura tipica di quel periodo storico. E' la città dell'arte, che ospita al suo interno musei incredibili, con opere che fanno morire d'invidia le più grandi città di tutto il mondo. E' la patria dell'ospitalità, con i fiorentini e il loro accento bizzarro e le loro lettere aspirate (in primis la C). E ancora è la terra dei vini e della buona cucina, con i suoi sapori e le sue carni prelibate, con il rosso frizzantino che soddisfa i palati dei più pignoli amanti del dio Bacco. Ma Firenze non è solo passato e storia, e anche presente, avanguardia e innovazione. Qui si tiene ogni anno una delle fiere di moda più importanti a livello nazionale, Pitti Uomo, la manifestazione che porta in passerella i nomi più conosciuti delle griffe dell'abbigliamento maschile. 

Una mecca dell'arte, dunque, ma anche un polo aperto al futuro: un mix vincente che ha spinto il Sole 24 Ore a considerare questa città toscana come la più vivibile. Era l'anno 2003. Da allora un po' di cose sono cambiate, la recente immigrazione e il sempre crescente afflusso turistico hanno spinto i fiorentini a migrare fuori dal centro cittadino. Tuttavia, la città mantiene intatta la sua attrattiva e rimane pur sempre una delle città più belle e più ricche di posti da visitare dell'intera penisola italiana.

La bellezza di Firenze comincia con la sua posizione geografica: si trova circondata da colline meravigliose, quelle argillose di Cercina, è attraversata dall'Arno e da corsi d'acqua di minor importanza, che donano a Firenze quello splendore e quell'atmosfera tipica delle città attraversate dai fiumi. Il clima è sostanzialmente mediterraneo, con estati calde e afose e inverni freddi e umidi. Il periodo ideale per una visita è in primavera e autunno, quando le piante esplodono con i loro colori e le temperature medie sono non troppo ne alte e ne troppo basse.

Tra i primati che Firenze può vantare ce n'è uno che primeggia su tutti: qui è nata la lingua italiana, come variante del fiorentino. I più grandi poeti scrivevano infatti nel vernacolo fiorentino e la descrivono come la lingua dei dotti. Francesco Petrarca, Giovanni Boccaccio e soprattutto Dante Alighieri sono tre nomi che testimoniano l'importanza di questa lingua per la creazione del moderno italiano. La celebre "Divina Commedia", opera maestra di Dante, studiata in tutte le scuole superiori e osannata come il testo più importante di tutta Italia, è stata scritta appunto in volgare fiorentino.

Ma se di nomi celebri dobbiamo parlare ce n'è uno che assolutamente non si può dimenticare: quello di Leonardo Da Vinci, nato in un paesino vicino alle porte di Firenze, ha plasmato la propria arte (le cui testimonianze rimangono nella Galleria degli Uffizi). E se di arte vogliamo parlare basti sapere che a Firenze si possono ammirare opere d'eccellenza, firmate da artisti del calibro di Giotto, Botticelli, Cimabue, Pietro della Francesca, Tintoretto, Rembrandt, Beato Angelico, Mantegna, Canaletto, Caravaggio e Cimabue, solo per citarne alcuni. Tutte queste cose, insieme a molte altre e allo sviluppo delle città, hanno portato Firenze a diventare capitale del Regno d'Italia al posto di Torino, incarico che durò dal 1865 fino al 1870, quando divenne Roma il simbolo dell'intera nazione.

Nel XVI secolo, Firenze divenne capitale del Granducato di Toscana, Cosimo I de' Medici fu il primo duca grande della regione. Un periodo di declino che termina nel 1865 quando la città diventa la capitale del Regno d'Italia, una denominazione che dura fino al 1870, quando il luogo è effettivamente occupato da Roma. Le meraviglie fiorentine (in termini di architettura e di arte) furono messe a dura prova durante la seconda guerra mondiale (durante la quale la città fu soggetta a molti bombardamenti) e all'inondazione del 1966, che danneggiò molte opere. Ciò nonostante rimane uno scrigno con tesori di inestimabile valore.

Alloggiare non è difficile, ci sono tantissimi alberghi, hotel, bed and breakfast in diverse parti della città, pronti a soddisfare le esigenze di tutti i clienti. Raggiungere la città è possibile con ogni mezzo di trasporto: chi viene dal nord (direzione Milano) può prendere l'autostrada A1 diretta verso Bologna-Firenze e uscire a Firenze Nord. Chi viene da Genova o dalla Francia può servirsi dell'A12 fino a Viareggio e poi prendere l'A11 con uscita Firenze Nord. Chi viene invece dal sud, può seguire l'A1 (direzione Roma-Milano) e uscire a Firenze Sud.

Anche il treno è un buon mezzo di trasporto. La stazione di Firenze Maria Novella si trova nel centro storico, esistono poi stazioni secondarie come quella di Firenze Rifreddi e Firenze Campo di Marte. Per chi arriva dall'estero o dal nord e sud Italia c'è anche la possibilità di arrivare in aereo: l'aeroporto principale è quello di Amerigo Vespucci (zona Peretola) situato a poca distanza dal centro storico, ben collegato con la città con taxi, bus e navette. Chi volesse può utilizzare anche l'aeroporto di Pisa (70 chilometri dalla città) e poi raggiungere Firenze con un bus (7 euro) o con il treno.

I monumenti, le chiese e gli edifici: la città che vive di architettura

L'architettura rinascimentale è senza dubbio uno dei tratti distintivi della città di Firenze. Dal medioevo fino all'età moderna sono state moltissime le costruzioni degne di nota sorte nella città toscana.

I percorsi per Firenze possono essere infiniti perché le bellezze da visitare sono veramente tante. Non sono da dimenticare i suoi giardini, come quello di Boboli, il giardino delle Rose, le tante chiese (oltre a quelle più conosciute ci sono la Chiesa di San Felice in Piazza, quella di San Miniato al monte, di Santa Felicità, la basilica di Santa Maria del Carmine e la Basilica di Santo Spirito), il forte di Belvedere, casa Guidi, casa Buonarotti, Piazza dei Ciompi, il ponte alle Grazie, lo spedale degli innocenti e via dicendo. A seguire un elenco degli edifici, delle chiese e dei monumenti assolutamente imperdibili per i viaggiatori che volessero ammirare un po' della potenza di questa città, che può essere benissimo visitata muovendosi a piedi.

  • Il Duomo

La cupola ogivale del Duomo è senza dubbio una dei monumenti più imponenti di Firenze ed è conosciuta in tutto il mondo per le sue tegole rosse, opera del Brunelleschi e per la sua facciata gotica, fatta di marmi rosa, bianchi e verdi. Tutti conoscono questa chiesa come il "Duomo di Firenze" tuttavia il vero nome è Cattedrale di Santa Maria del Fiore e per dimensioni rappresenta la quarta cattedrale al mondo. Il Duomo viene identificato come il simbolo della città di Firenze: la sua costruzione, iniziata nel 1296, durò 140 anni: le parti della facciata della cattedrale sono decorate con le vetrate di Lorenzo Ghiberti e affrescate da Paolo Uccello e Andrea del Castagno.

  • Il Battistero e il Campanile

Al lato del Duomo si trova il Battistero romanico, dedicato a San Giovanni Battista e luogo in cui furono battezzati molti fiorentini illustri, tra cui Dante. Accanto c'è il Campanile di Giotto, elegante nei suoi 84,7 metri di altezza. Dalla cima (414 scalini) è possibile avere una bellissima panoramica della città di Firenze. La costruzione de campanile è incominciata nel 1334: Giotto non ne vide mai la fine perché morì tre anni dopo. E' aperto tutti i giorni, dalle 8.30 alle 19.30 e chiuso in occasione di alcune festività

  • Casa di Dante

L'edificio noto con il nome di Casa di Dante, si trova in via Santa Margherita, al civico 1, a pochi passi dalla Piazza del Duomo: non si tratta della vera casa natia del poeta, tant'è che l'edificio è di costruzione del primo novecento, ma ospita al suo interno un museo dedicato all'opera, alla vita e alla società di Dante.

  • Loggia della Signoria

Nell'omonima piazza, la Loggia della Signoria (costruita nel XIV secolo) rappresenta una galleria di statue, come quella di Perseo con in mano la testa di Medusa, o quella che rappresenta il Ratto delle Sabine (a opera del Giambologna).

  • Palazzo Vecchio

Il Palazzo Vecchio di piazza della Signoria, insieme al Duomo, è diventato uno dei simboli di Firenze, grazie alla sua torre d'Arnolfo alta 94 metri.

  • Basilica di Santa Maria Novella

La Basilica nell'omonima piazza di Santa Maria Novella è un altro esempio della prestigiosa architettura religiosa di Firenze: la chiesa, che si trova a pochi passi dalla Stazione centrale della città, risale al XIII secolo e fu realizzata per ospitare il convento fiorentino dei domenicani. Al suo interno è possibile ammirare il superbo quadro di Masaccio "La Trinità".

  • Palazzo Strozzi

Palazzo Strotti è la dimora rinascimentale più imponente di tutta Firenze, fatto costruire da Filippo Strozzi, rivale della famiglia Medici. Oggi è sede di alcuni uffici e di tanto in tanto ospita alcune mostre d'arte.

  • Palazzo Corsini

 Palazzo Corsini è un edificio barocco situato in via del Parione 11, sulla riva sud dell'Arno, voluto dall'omonima famiglia.

  • Basilica di San Lorenzo

La bella basilica rinascimentale di San Lorenzo deve le sue origini al 1419, per opera del Brunelleschi. I lavori, sospesi e poi ripresi, furono portati a termine - nel 1442 - da Antonio Manetti, allievo del Brunelleschi. A rendere grande questa chiesa è la navata centrale, separata da quelle laterali da colonne in pietra grigia, sormontate da capitelli corinzi.

  • Ponte Vecchio

Il ponte che attraversa l'Arno e noto come "Ponte Vecchio" è uno dei più conosciuti ponti di tutto il mondo e di una bellezza da lasciare senza fiato. Sempre affollatissimo e qui si ritrovano molti artisti di strada.

  • Galleria degli Uffizi

Il polo museale più grande al mondo per quanto riguarda la collezione di arte italiana e fiorentina. Al suo interno (dalle sale 10 alla 14) si possono ammirare le opere più importanti di Botticelli, dalla "Nascita di Venere" a "Allegoria della primavera". Tra le altre opere conosciutissime si menziona "L'annunciazione" di Leonardo da Vinci (sala 15), il trittico "Madonna col Bambino e santi" di Lorenzetti (sala 3), e il "Sacrificio di Isacco" nelle sale del Caravaggio. Ammirevoli anche le sale 44 e 45: la prima dedicata a Rembrandt e l'altra alle opere "veneziane" e settecentesche di Canaletto, Guardi e Tiepolo.

  • Palazzo Pitti

Palazzo Pitti è stata la casa della famiglia Medici dal sedicesimo secolo e ha una collezione invidiabile di dipinti. Si tratta di un palazzo bellissimo, che ospita al suo interno un altrettanto bellissimo museo e che vanta un giardino meraviglioso. La famiglia Pitti, rivale dei Medici, affibbiò i lavori di questo palazzo a Brunelleschi nel XV secolo: con il tempo il palazzo divenne poi la residenza dei Medici stessi. Al suo interno si trovano una serie di musei differenti: c'è la Galleria Palatina, che vanta oltre mille opere rinascimentali di Raffaello, Botticelli, Veronese, Caravaggio e Tintoretto. C'è la Galleria d'arte moderna, con le opere dei macchiaioli). E ci sono inoltre alcuni musei tematici, come la Galleria del costume, il più importante museo italiano dedicato alla moda, il Museo delle Porcellane e quello delle carrozze. Ogni anno si svolge anche Pitti Immagine, la fiera di settore dell'alta moda.

  • Museo di Storia della Scienza

Situato in Piazza dei Giudici, questo museo espone gli strumenti utilizzati per misurare il tempo e lo spazio. Si possono ammirare mappamondi e il sistema solare, astrolabi e orologi.

  • Museo dell'Opera del Duomo

Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.30 e nei giorni festivi fino alle 14, il museo dell'opera del Duomo espone le opere d'arte risalenti al Duomo, al Battistero e al Campanile di Giotto.

  • Il genio di Leonardo

Situato in via dei Servi al civico 66, il genio di Leonardo viene messo in mostra in tutti i modellini a grandezza naturale che spiegano le idee di Leonardo da Vinci. A Firenze esistono due musei di questa natura, l'altro si chiama "Le macchine di Leonardo" e si trova in via Cavour al civico 21.

  • Museo Archeologico

Il museo archeologico, in via della Colonna 38, ripropone una delle collezioni archeologiche più importanti di tutta Italia. Sono conservati esempi di arte egiziana, etrusca e greco-romana.

Carne in tavola

Mangiare bene a Firenze non è un problema. La cucina locale, come del resto tutta la cucina italiana, è tutta buona e salutare. Ogni regione d'Italia, però, ha una sua particolarità e quella di Firenze ha a che fare con la carne. Si chiama "fiorentina" la bistecca più famosa di Firenze, è una carne di manzo cotta al sangue al brace o alla griglia. Le dimensioni di questa bistecca sono enormi, tant'è che spesso una bistecca sfama più di una persona. Il prezzo non è economico, ma sicuramente per gli amanti della buona tavola è un peccato di gola a cui non si può rinunciare.

Anche per quanto riguarda i primi è ancora la carne il piatto forte: una specialità tipicamente fiorentina è quella delle pappardelle alla lepre (ovvero una pasta fresca condita con un ragù di lepre). E ancora salsicce, formaggi e salumi completano i pasti. Oltre a una vasta gamma di ristoranti a Firenze, esistono molte taverne fuori dalla città dove mangiare bene senza spendere troppo. Per gli amanti dei pasti "mordi e fuggi" la città offre inoltre pizzerie al taglio, bar con panini in ogni suo angolo. Unica regola da rispettare: lasciatevi tentare dal vino. Un buon bicchiere di Chianti è d'obbligo e nessuno ne rimarrà deluso.

Artigianato e moda: l'altro volto di Firenze

Quatto sono gli eventi principali che si tengono ogni anno a Firenze.

  • Pitti Immagine
Il primo è Pitti Immagine, la manifestazione di moda tra le più importanti al mondo (la più conosciuta è quella di Pitti Uomo che due volte all'anno permette di assistere alle sfilate della collezione uomo dei più grandi stilisti). Le altre manifestazioni sono: "Pitti W Woman Pre collection", sulle pre-collezioni moda donne che si tiene due volte all'anno, "Pitti Immagine Bimbo" sugli abiti per i bambini fino a 14 anni (due volte all'anno), "Pitti Immagine Filati" specializzata sulla maglieria (sempre due edizioni ogni anno), "Fragranze" che raccoglie collezioni di profumeria artistica e essenze per il corpo e per la casa e si tiene una volta all'anno e infine "Taste" volta a mostrare il meglio dei prodotti enogastronomici di ricerca (una edizione ogni anno).
  • Mostra dell'Artigianato
Oltre agli eventi Pitti è da segnalare la Mostra dell'artigianato, la "Fiera internazionale di artigianato", volta a promuovere l'arte del fare.
  • Il Festival dei popoli
E ancora "Il festival dei popoli", un festival internazionale di film documentari incentrati sulla tematica dell'uomo e della civiltà.
  • Biennale di Firenze
Infine,di notevole importanza è anche la Biennale di Firenze, che si tiene tutti gli anni dispari nel mese di dicembre.
Link correlati ad Hotel: Tutti gli hotel e appartamenti di Firenze |
Logitravel - Agenzia di viaggi online proprietà  di Travelfactory S.R.L. con REA: MI-1862493 e P.IVA 05963730964, 2007. Tutti i diritti riservati
Footer Thawte