Viaggi

Cosa visitare a Nizza

Identificazione

Nizza: dove Italia e Francia si sposano

Una città da scoprire a piedi

Cosa visitare a Nizza Luoghi imperdibili, centri d'arte, monumenti antichi e viali ampi. Ecco tutto quello che la capitale della Costa Azzurra vi potrà offrire:
  • Promenade des Anglais 
La Promenade des Anglais, ovvero il lungomare di Nizza, è senza ombra di dubbio uno degli aspetti più significativi di questa città: si tratta di una lunga (cinque chilometri) e larga (dieci chilometri) passeggiata sulla strada adiacente al mare, un'oasi di pace per pedoni, ciclisti e amanti dei roller. Appena i turisti arrivano a Nizza è qui che si riversano, per fare quattro passi godendo del bellissimo scenario del mare e del profumo che la salsedine sprigiona e per godere della brezza marina sui propri capelli. Palme, lampioni e le famosissime chaises bleues, ovvero le sedie blu, caratterizzano questo lungo mare. Sul lato opposto dal mare, al di là della strada, è possibile ammirare alcune belle ville dallo stile antico, oggi utilizzate come hotel rinomati, tra cui si notano il Palais de la Mediterranee, Rosale, Insterilire, West End e Negretto. La parte sul mare, invece, è suddivisa in spiagge pubbliche e stabilimenti balneari.
  • Cathédrale Orthodoxe Russe St-Nicolas
La vista di questa cattedrale russa lascia letteralmente senza fiato i turisti che approdano per la prima volta a Nizza. Esotica, orientale, sembra quasi uscita da un libro di "Mille e una notte": si tratta di una chiesa ortodossa, realizzata seguendo il modello della Cattedrale di San Basilio della Piazza Rossa a Mosca. Fu realizzata nel 1912 ed era molto frequentata dai nobili russi che venivano a Nizza durante la stagione invernale per scappare dal freddo polare della loro terra natia. Bellissime le cupole a bulbo e i numerosi mosaici che decorano la cattedrale. 
  • Piazza Massena
Il luogo di ritrovo della gente a Nizza è piazza Massena, una delle piazze più simboliche della città: è caratterizzata da una bella fontana centrale con i flussi d'acqua a ritmi diversi e altissimi, il monumento dedicato alla Costa azzurra e le belle mattonelle bianche e grige che decorano la pavimentazione della piazza. Da notare, inoltre, le opere di arte moderna firmate da Jaume Plensa, uno scultore spagnolo che qui ha realizzato sette statue, simbolo dei continenti, che diventano decisamente affascinanti di sera, quando si illuminano di colori diversi. L'opera anche se suddivisa in sette statue, va intesa come un tutt'uno e simboleggia il dialogo tra i popoli. Da non perdere, inoltre, le belle panchine in pietra levigata che rendono ancora più attraente questa piazza già di per sé bellissima. 
  • I palazzi
Quattro sono i palazzi principali che assolutamente non dovete perdervi a Nizza: si parte da Palazzo Lascaris, una costruzione divenuta famosa per il suo interno settecentesco, caratterizzato da arazzi fiamminghi, il soffitto opera del Carlone e una antica farmacia risalente al 18esimo secolo. Circondato da una zona pedonale, ideale per una passeggiata, si trova poi il Palazzo di Giustizia (Palais de Justice), un'opera neo-classica di fine ottocento, situata proprio di fronte all'antica caserma Rusca. E ancora il palazzo della Prefettura, in passato (17esimo secolo) utilizzato come dimora per i governatori e i principi di Savoia e la Maison d'Adam et Eve con i suoi bassi rilievi del 1584.
  • I musei
Tanti i luoghi artistici che si possono ammirare nella città di Nizza, una della città più culturali d'Europa. Tra questi si menzionano il Museo di Matisse, che si trova in Villa Arena e ospita alcuni celebri quadri di questo pittore che per molti anni ha vissuto a Nizza; il Museo d'arte contemporanea, con opere di Pop-Art e di artisti neorealisti; il Museo nazionale messaggio Biblico di Marc Chagall, nel quartiere di Cimiez di Nizza che racchiude le celebri opere di Chagall sulla Bibbia; e il museo d'arte e di storia situato a Palazzo Massena; e il Musée des Beuax Arts, Museo di Belle Arti, che si trova all'interno di un edificio ottocentesco, che conserva alcune opere di Monet e Renoir.
Logitravel - Agenzia di viaggi online proprietà  di Travelfactory S.R.L. con REA: MI-1862493 e P.IVA 05963730964, 2007. Tutti i diritti riservati
Footer Thawte